Aset, premiate le primarie Gentile e Montesi per raccolta di rifiuti Raee. Vince la scuola di San Michele al Fiume

Due scuole da premio nel settore della differenziata. Sono la Gentile e la Montesi di Fano, classificatesi al terzo e al quinto posto nella gara virtuosa per promuovere fra i giovanissimi la raccolta di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche RAEE.

20190529_100053(0)

Intitolata “RAEE, Che gusto riciclare”, la manifestazione è stata vinta dalla primaria di San Michele al Fiume e ha coinvolto 7.300 fra bambini e ragazzi iscritti a 29 scuole primarie e 10 scuole secondarie nei Comuni serviti da Aset spa. Nella giornata di ieri sono stati consegnati i premi alla Gentile, che ha ricevuto un computer portatile, e alla Montesi, che potrà utilizzare un buono di 100 euro per l’acquisto di cancelleria. A breve le altre cerimonie di consegna, alla presenza del presidente Paolo Reginelli, del personale Aset e delle autorità scolastiche.

«A ogni nuova edizione – afferma il presidente Reginelli – rimango meravigliato dall’impegno profuso da alunni ed insegnanti nella raccolta differenziata di vecchie apparecchiature elettriche e elettroniche. Gli straordinari risultati ottenuti mi riempiono di soddisfazione, perché significa che nei giovani si sta facendo sempre più largo la sensibilità verso temi quali la tutela dell’ambiente, il risparmio energetico e il riutilizzo delle materie prime. Aset spa contribuisce a fortificare questa cultura con altre iniziative previste dal programma di “RAEE, Che gusto riciclare”, come le visite guidate al Centro di Raccolta Differenziata e alla Discarica di Monteschiantello».

La scuola primaria di San Michele al Fiume, nel Comune di Mondavio, ha dunque vinto l’edizione 2018-2019. Novanta fra alunni e alunne hanno consegnato ad Aset spa oltre 6 chili e 6 etti di materiale a testa: in totale quasi 6 quintali. Il premio per il primo posto consiste in una lavagna interattiva multimediale (Lim) da 80 pollici e in un videoproiettore. Al secondo posto la scuola primaria Ragnetti di Cartoceto: gli 89 bambini iscritti hanno raccolto in media quasi 3 chili di apparecchiature a testa, per un totale che supera i 2 quintali e mezzo. Per loro una Lim da 80 pollici. Al quarto posto la primaria Binotti di Pergola: quasi 2 chili e mezzo a testa per 207 fra alunni e alunne: la moltiplicazione dà come risultato oltre 5 quintali di materiale. Il premio è un buono di 200 euro per l’acquisto di cancelleria. Gandiglio (203 iscritti) e Montesi (57) hanno invece raccolto 515 e 126 chili di apparecchiature, in entrambi i casi la media pro capite supera i 2 chili.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.