Con Diamond Voice arriva a Fano l’etichetta discografica Protocollo Zero Music Factory. E da quest’estate al via anche il Centro estivo

FANO – Diamond Voice, scuola di canto e musica moderna di Fano, ha sottoscritto un accordo con l’etichetta discografica Protocollo Zero music factory.
Sotto la direzione artistica del produttore fanese Giacomo Bertozzini, daranno vita a una nuova e innovativa collaborazione musicale discografica.
Protocollo Zero music factory di Enrico Penta Bulla è una società di produzione discografica che vanta tante collaborazioni con grandi major discografiche (ha all’attivo anche un disco di platino) ed è anche un’etichetta tra le più attive in Italia nel sostenere giovani talenti e musica d’autore.

PROTOCOLLO ZERO 4

“Una vera opportunità per giovani talenti (autori e interpreti) di intraprendere e sviluppare una vera e solida carriera musicale – ha commentato lo staff di Diamond Voice -. Protocollo Zero ha lavorato per artisti di fama nazionale ed internazionale, e si è detta molto entusiasta di poter valutare i progetti usciti dalla nostra scuola per poi eventualmente proporre un contratto discografico ai ragazzi più interessanti, per poterli lanciare a livello nazionale sul mercato discografico. Oltre a offrire questa opportunità, lavoreremo a stretto contatto coi giovani talenti per poterli far crescere e migliorare sotto ogni punto di vista, lavoreremo con loro alla loro musica e ai loro brani. Vantiamo ottime collaborazioni: in primis abbiamo un autore d’eccezione come Dylan Magon, finalista di The Voice 2014 (squadra J-ax), che oltre a essere già uno dei nostri insegnanti, presso la Diamond aprirà una sezione dedicata alla scrittura come songwriter; ci sarà la direzione artistica degli inediti del produttore Giacomo Bertozzini; disponiamo di uno studio di registrazione, collaboriamo con videomaker fotografi e abbiamo la possibilità di produrre, distribuire e promuovere un inedito. Garantiamo soprattutto una corsia preferenziale per i nostri progetti diretti a Protocollo Zero, progetti che verranno valutati e che potranno avere riscontri molto positivi per il giovane artista”.
Diamond Voice non è solo scuola di canto e musica, ma rappresenta un trampolino di lancio per tutti coloro che hanno voglia di intraprendere una carriera come cantanti ed è una valida alternativa ai talent che non sempre danno frutti, anzi spesso sono esperienze disastrose.
“E’ un modo innovativo di lavorare nel mondo della musica – hanno concluso Lucia De Mare e Tomas Facchini – e garantisce una carriera solida che parte dalle fondamenta, per poter durare più a lungo possibile, fatta di una crescita progressiva che sostiene la musica d’autore del territorio e i giovani talenti della provincia. Rappresentiamo di certo un concreta opportunità per i ragazzi, probabilmente l’unica nella provincia. Le selezioni sono aperte tutto l’anno”.

Staff Diamond
Altra opportunità e novità di quest’anno che Diamond Voice offre alle famiglie è l’apertura di un centro estivo rivolto ai bambini dai 6 ai 12 anni, che avrà sede al Verde Vivo di Bellocchi (via Albert Einstein).
Accoglienza, compiti, attività manuali e di riciclo, giochi singoli e di gruppo, oltre alla fattoria didattica, sono solo alcuni dei temi che verranno proposti ai bambini che frequenteranno il centro, che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 7,45 alle ore 13. Canto e musica, naturalmente, saranno le materie principali che occuperanno le attività didattiche e ludiche dei ragazzi. La presentazione del centro estivo è prevista sabato 11 maggio, alle ore 17, nella sede dell’associazione Verde Vivo di Bellocchi, dove gli insegnanti e lo staff di Diamond Voice incontreranno le famiglie.

Per info: 320/0810198

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.