Marotta in delirio per Enrico Ruggeri

Una serata magica. Marotta in delirio per il suo cittadino più illustre: Enrico Ruggeri. Il cantautore milanese dopo la cittadinanza onoraria ricevuta dal consiglio comunale di Mondolfo, ieri sera è stato il grande ospite dell’evento musicale “Jam Burrasca”, organizzato ottimamente dalle associazioni Malarupta e Maf con il Comune, e curato da Franco Malgioglio.

marotta-ruggeri-sindaco-cavallo

Un successo clamoroso, piazza Kennedy, ora intitolata dell’unificazione, stracolma. Marotta attendeva una serata così da sempre, attendeva sul palco Ruggeri da anni per cantare insieme a lui i brani più celebri.

Ma prima dell’arrivo del cantautore, sul palco sono saliti tantissimi musicisti locali e nazionali che hanno interpretato le canzoni più famose degli anni ’60-’70. Si sono esibiti Ronnie Jones, Pino Favaloro, Massimo Luca, Giorgio Fico Piazza, Gianni Dall’Aglio, Paki e tanti altri. Applausi continui, atmosfera meravigliosa.

ruggeri-marotta

Intorno alle 23, l’ingresso di Ruggeri. Il nuovo cittadino di Mondolfo Marotta ha raccontato le sue prime vacanze a Marotta, “una città che mi è entrata nel cuore come una donna”, i primi baci e le prime amicizie, per poi spiegare come è nata una delle sue canzoni più celebri “Il mare d’inverno”, dedicata proprio a Marotta. Un capolavoro scritto in un pomeriggio dopo non essere riuscito ad uscire con una bella ragazza. Il pensiero a Marotta, al suo mare, a quel posto speciale che Ruggeri da sempre custodisce nel cuore.

ruggeri-concerto-marotta

Sul palco è salito poi il sindaco Pietro Cavallo che ha consegnato a Ruggeri, come fatto precedentemente in consiglio, la cittadinanza, una pergamena per l’intimo legame con Marotta fonte di ispirazione per “Il mare d’inverno”.

Il cantautore ha poi regalato alcuni dei suoi brani facendo cantare tutta la piazza: Primavera a Sarajevo, I dubbi dell’amore, Contessa, Mistero, Quello che le donne non dicono e, infine, Il Mare d’inverno.

Una canzone dedicata a Marotta, che emozionata ed orgogliosa, si è alzata in piedi per tributargli una sentita standing ovation. E oggi altra grande serata di musica. Tra gli ospiti I Camaleonti.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2015 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.