Sport, solidarietà, gastronomia: alla Spaghettata di Mondolfo record di pubblico

Circa 4 mila persone hanno partecipato nella mattinata di domenica 8 aprile agli eventi sportivi , dal cuore solidale, organizzati all’interno della 72^edizione de “La Spaghettata”.

Una formula vincente quella che vede insieme lo sport e la solidarietà: una giornata per sostenere l’autismo, con Associazione Omphalos in prima linea, che ha visto riversarsi nel centro storico di Mondolfo appassionati e cittadini che hanno partecipato con grande entusiasmo alle diverse gare: bikers, mezza maratona, camminata ed altri eventi sportivi.

Molte le persone provenienti da regioni come il Piemonte, il Veneto e l’Emilia Romagna a dimostrazione che lo sport dedicato alla solidarietà rappresenta un “richiamo” senza frontiere.

30264479_1799953233394457_4819975424712527003_n

Poi nel pomeriggio si è entrati nel vivo della gastronomia con l’apertura degli stands con i famosi spaghetti cucinati secondo la ricetta tradizionale del luogo.

Soddisfazione è stata espressa dall’Amministrazione comunale e dalle associazioni che hanno organizzato questo grande evento di successo: dall’Avis comunale all’Omphalos. Importante il contributo delle Forze dell’Ordine e della Polizia locale, che hanno lavorato in questi giorni per rendere la manifestazione impeccabile anche dal punto di vista della sicurezza.

Inoltre, in serata, il Palazzo comunale è stato illuminato di azzurro: un modo per ricordare alla città la campagna di sensibilizzazione a sostegno dell’autismo.

Un ringraziamento doveroso da parte del Sindaco Nicola Barbieri a tutti i partecipanti: “Vedere tante persone insieme, unite dalla passione per lo sport e nel segno della solidarietà – ha detto – è motivo di orgoglio per tutti noi”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2018 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*