Il Museo dei Bronzi Dorati si rifà il look con Paco Lanciano, consulente di Piero Angela: “Sarà una vera emozione!”

Più coinvolgente, affascinante e dotato delle più moderne tecnologie. Sono questi gli obiettivi degli importanti lavori iniziati da qualche giorno presso il museo dei Bronzi dorati e della città di Pergola. Interventi che rientrano nell’ambizioso e ricco progetto ‘Pergola Turistica’ ideato e finanziato dalla giunta Baldelli. Ad entrare nei dettagli dei lavori l’assessore Luca Castratori: «Nel quinto piano delle opere pubbliche da oltre 9 milioni di euro abbiamo previsto anche un grande progetto per il museo Bronzi dorati. Si tratta di interventi che supereranno i 230mila euro di investimenti. Stiamo utilizzando modernissime tecnologie per realizzare un nuovo modo di presentare quello che amiamo definire ‘l’oro di Pergola’». A seguire il progetto uno dei massimi esperti a livello internazionale: Paco Lanciano: «Siamo al lavoro – prosegue l’assessore Castratori – con la più avanzata tecnologia per la mappatura del fondale espositivo, dove verrà realizzato il prossimo ambiente immersivo della sala dei Bronzi dorati. Sarà indubbiamente un risultato e un effetto straordinari a cui si aggiungeranno le innovative applicazioni illuminotecniche presenti nei più grandi musei. Il sindaco Francesco Baldelli ha voluto fortemente che a seguire il progetto fosse un grande professionista di fama internazionale come Paco Lanciano. Lanciano è consulente di Piero Angela, di Quark e Superquark, egli ha realizzato, fra l’altro, l’allestimento delle Domus Romane di Palazzo Valentini, del Foro di Augusto e di Cesare ai Fori Imperiali. Lanciano realizzerà una presentazione ad effetto dei Bronzi, con la partecipazione attiva del visitatore del museo in un percorso organizzato come racconto». I lavori si protrarranno ancora per qualche settimana: «Fra due mesi circa saremo in grado di regalare una grande emozione alla città di Pergola, ai quasi 100mila turisti che hanno già visitato il nostro museo negli ultimi dieci anni e ai nuovi visitatori che arriveranno». Ed è questione di pochissimo tempo per la partenza di un altro importante progetto: «Con investimento di 25mila euro, doteremo Pergola, uno dei borghi più belli d’Italia, di cartellonistica artistica con descrizione dei principali monumenti e di due percorsi storico-monumentali che, partendo dal museo, accompagneranno il visitatore tra le affascinanti vie del centro. Utilizzeremo codici Qr che, inquadrati da smartphone, restituiranno la descrizione del monumento e guideranno il turista nel percorso». In questi giorni, grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale e Confcommercio, Pergola e le sue eccellenze sono promosse alla Fiera del turismo di Mosca: «Con l’Itinerario della bellezza, un’altra prestigiosa vetrina per la nostra città e per il suo sviluppo turistico ed economico».

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.