Settore giovanile, accordo tra Junior Pergolese e Gubbio. Si parte con il Camp

Crescere dal punto di vista sportivo e al contempo umano. E’ stato presentato presso la sala della giunta comunale, alla presenza del sindaco Francesco Baldelli, l’importante accordo di collaborazione tecnica tra la Junior Pergolese, società di puro settore giovanile, e l’As Gubbio 1910, che milita in Lega Pro. Per il futuro calcistico dei giovanissimi pergolesi si aprono porte prestigiose. Insieme al primo cittadino, sono intervenuti Enrico Rossi, presidente della Junior, i dirigenti Yuri Luzi, Maurizio Bonafede e Giuliana Santarelli, e Lucio Bove, responsabile del settore giovanile della società eugubina. «Pergola e Gubbio – ha esordito Baldelli – sono due città che tanto hanno in comune e che da tempo collaborano, ad esempio nel settore culturale, per la crescita reciproca. Ora lo faranno anche nel calcio. Non poteva che essere così, tanto che i colori sociali delle due società s’incontrano e si completano! La nostra amministrazione è ben felice di questo accordo perché lo sport riveste un ruolo fondamentale nello sviluppo dei ragazzi. Si tratta di un progetto ambizioso per il quale, come sempre, faremo la nostra parte. Sono pronti, infatti, importanti investimenti da parte della nostra giunta per gli impianti sportivi, per permettere alle società calcistiche di lavorare nel migliore dei modi». Ha preso poi la parola Rossi: «Questa collaborazione con il Gubbio è determinante per la crescita dei ragazzi sotto ogni profilo ma anche dei nostri tecnici. E’ un accordo importante per il futuro dei giovani pergolesi che già tra qualche giorno avranno l’opportunità di allenarsi e divertirsi con il responsabile del settore giovanile del Gubbio, Lucio Bove, che ha allenato in uno dei migliori vivai italiani: l’Atalanta. Oltre ad essere un ottimo tecnico è una grande persona. Il nostro obiettivo è far crescere nel migliore dei modi i ragazzi, per fornirne di validi alla Us Pergolese». Dal 2 al 7 luglio, Bove dirigerà il “FootBall Camp”: scuola di calcio estiva per tutti i ragazzi dagli 8 ai 14 anni. Già numerose le iscrizioni. Per informazioni: [email protected] «Al camp – ha evidenziato Bove – porteremo un modo di lavorare e una mentalità ben precisi. Poi dalla prossima stagione intensificheremo i rapporti. Siamo molto contenti di questo accordo, per il quale ringrazio la Junior, il sindaco e l’amministrazione comunale per la loro sensibilità. Qui a Pergola ci sono strutture ottimali e si può fare un buon lavoro. Utilizzeremo la Junior come bacino. Oggi nella rosa della prima squadra del Gubbio ci sono diversi giocatori cresciuti nel settore giovanile. L’impegno e le idee chiare sono fondamentali. Per noi è importante crescere il ragazzo sia dal punto di vista calcistico che dei valori, della mentalità. Con la società di Pergola ci siamo subito trovati in sintonia e sono convinto che riusciremo a portare avanti il progetto ottimamente». Intanto il 30 giugno e l’1 luglio si terrà “Junior Pergolese in festa”: un weekend dedicato non solo al calcio ma a tutti gli sport praticati nella cittadina dei Bronzi dorati.

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2018 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*