Violenza sessuale ai danni di una minorenne disabile, arrestato

In data 07 marzo 2019, al termine di un’indagine coordinata dal Sostituto Procuratore di Urbino dott.ssa Simonetta Catani, personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Urbino ha tratto in arresto un urbinate di anni 72, sorpreso nella flagranza del reato di violenza sessuale continuata ai danni di una minorenne. In particolare l’uomo, nell’ambito di un’attività di volontariato, era solito accompagnare a scuola una sedicenne urbinate, disabile fisica e mentale, tramite un pulmino con autista messo a disposizione in via esclusiva per le esigenze di quest’ultima.

Gli investigatori, che nella circostanza ricorrevano anche all’installazione di telecamere all’interno del pulmino, accertavano che in più occasioni il 72enne, durante il tragitto da scuola a casa, approfittando dell’assenza di altri passeggeri, aveva abusato della ragazza palpeggiandola anche nelle parti intime.

L’arresto veniva convalidato nella giornata odierna dalla competente Autorità Giudiziaria che, contestualmente, disponeva che l’uomo venisse posto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.