Approfondimenti e passi di danza rinascimentale alla mostra Leonardo e Vitruvio

Si conclude con gli ultimi due appuntamenti la ricca programmazione estiva di eventi speciali dedicati alla mostra “Leonardo e Vitruvio: oltre il cerchio e il quadrato. Alla ricerca dell’armonia. I leggendari disegni del Codice Atlantico” ospitata nella Sala Morganti del Museo del Palazzo Malatestiano dal 12 luglio al 13 ottobre 2019.

Sabato 14 settembre, alle ore 21, Misura è prima. Arte e Scienza del danzare all’epoca di Leonardo: dopo il successo registrato per il primo incontro, il Gruppo di Danza Storica Guglielmo Ebreo da Pesaro (direzione Enrica Sabatini) tornerà ad animare la visita guidata alla mostra e alle sale del Museo con intermezzi di danza rinascimentale ed un piccolo laboratorio di coinvolgimento finale. Il percorso sceglie una chiave preziosa e inconsueta, sublime, nella quale si riflettono – in perfetta corrispondenza tra le differenti pratiche artistiche dell’epoca – un’inesausta ricerca di armonia e bellezza.

Venerdì 20 settembre, sempre alle ore 21, si terrà il secondo ed ultimo approfondimento in mostra a cura di Paolo Clini, Professore Ordinario all’Università Politecnica delle Marche e membro del Centro Studi Vitruviani, curatore della mostra insieme a Guido Beltramini e a Francesca Borgo.

L’ingresso è gratuito, incluso nel biglietto di mostra a tariffa intera, € 12,00 senza riduzioni. Ogni biglietto consente l’ingresso alle tre sedi di mostra (Fano, Pesaro e Urbino) e ad uno a scelta tra gli eventi speciali.

Proseguono anche le visite guidate settimanali a partenza garantita, domenica e festivi ore 19, ingresso € 3,00 in aggiunta al biglietto di mostra.

Saranno fruibili su prenotazione per famiglie e scuole, sino a fine mostra, i servizi educativi dedicati all’evento espositivo.

Eventi ed attività sono a cura di Sistema Museo. Per informazioni e prenotazioni: 392 0972255 – [email protected]

Il programma completo degli eventi è consultabile sul sito www.mostreleonardoraffaello.it

La Mostra, organizzata nell’ambito del progetto “Mostre per Leonardo e per Raffaello”, ha il sostegno della Regione Marche, del Comitato nazionale per la celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, del Centro Studi Vitruviani di Fano, del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.