Alla biblioteca di Mondavio Samuele Gobbi presenta “Verso Nocria. Un viaggio, le stagioni, l’Appennino”

Nuovo appuntamento alla Biblioteca comunale di Mondavio, presso il Centro di aggregazione “Prof. Sebastiano Dominici” in località San Michele al Fiume. Giovedì 4 aprile, alle ore 21, Samuele Gobbi presenta la sua prima raccolta di poesie “Verso Nocria. Un viaggio, le stagioni, l’Appennino”, edita da Robin edizioni. Pagine che profumano di boschi, prati e rocce, un libro che è un viaggio sulle montagne dell’Appennino, tra Marche e Umbria, scandito dal ritmo delle stagioni. Modera l’incontro il dott. Federico Tamenghi. L’incontro, aperto a tutti, organizzato da Comune di Mondavio – Assessorato alla Cultura e Sistema Bibliotecario CoMeta, fa parte della rassegna di aperture straordinarie della biblioteca dedicata al viaggio. Il viaggio, le stagioni, l’Appennino. La ricerca di se stesso, il percorso che porta un ragazzo a diventare uomo, la volontà di volersi bene. Il ritmo delle stagioni scandisce il tempo e sceglie la strada del viaggio, ogni curva una scoperta, ogni nuovo colore una speranza. Sullo sfondo le montagne dell’Appennino con i suoi borghi, le sue foreste, le sue valli e le sue salite ripide e dolci come quella che porta su “Verso Nocria”. Nel titolo del libro, che è anche quello di una poesia, c’è il cuore di Samuele: verso, di poesia ma anche direzione per Nocria, la montagna del massiccio del Catria, confine tra Marche e Umbria. «E se chiudi gli occhi anche un poco, senti il vento, che è solo aria che alimenta fuoco». Samuele Gobbi, 31 anni, dottore in Storia, appassionato di folklore, di montagna e tradizioni locali. Nasce ad Ancona ma da sempre vive a Serra Sant’Abbondio, piccolo borgo dell’Appennino marchigiano, in provincia di Pesaro e Urbino. I boschi, i prati, le colline e le rocce sono il suo habitat naturale: bastone, zaino in spalla e penna in mano. Una passione quella per la scrittura che Samuele ha dai tempi dell’università e che ora è diventata un libro, nel quale le poesie sono suddivise per stagioni: «Scrivo da tanto per necessità, passione, volontà. In questa raccolta ci sono poesie anche di sei anni fa. Un mio viaggio interiore da ragazzo a uomo adulto, scandito dal ritmo delle stagioni. La montagna, il territorio che vivo e respiro sono la mia fonte di ispirazione. Quadri che sento la necessità di descrivere scrivendo. Un giorno poi mi sono accorto che di poesie ne avevo scritte davvero tante e così ho deciso di farne una raccolta».
Info: Centro di aggregazione “Prof. Sebastiano Dominici” – Biblioteca Comunale Via XXIV Maggio n. 10/12 – località San Michele al Fiume – Mondavio tel. 0721 979820 – mail: [email protected]ail.com www.sistemabibliotecariocometa.it facebook.com/biblioteche.cometa

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.