San Lorenzo in Campo, 9 appuntamenti per la stagione teatrale “1 palco 1000 emozioni”: prosa, musica e comicità

1 Palco 1000 Emozioni”: è una stagione teatrale super quella organizzata dall’Amministrazione Comunale nella splendida cornice del “Mario Tiberini”. Dopo lo straordinario successo del 2017, quello laurentino si conferma un teatro aperto tutto l’anno, un meraviglioso e vivace contenitore con ben 9 appuntamenti, ai quali andranno ad aggiungersi, come sempre, tante altre iniziative fuori cartellone. La grande prosa grazie alla collaborazione con Amat, tanta musica e non potrebbe essere altrimenti nel “Paese della Musica”, la comicità con il ritorno del San Costanzo Show. Il teatro “Tiberini” grazie all’impegno profuso dalla giunta Dellonti è diventato punto di riferimento a livello regionale per artisti e band che lo scelgono per presentare i loro ultimi album o per concerti. Il progetto-brand “Paese della Musica” sta dando ottimi risultati e in primavera, grazie al protocollo di collaborazione firmato con il Comune di Pesaro, il teatro ospiterà anche le selezioni del concorso musicale dell’Orchestra Sinfonica Rossini “Giovani in Crescendo”.

Quattro gli spettacoli per la stagione di prosa “Teatri d’Autore”, promossa con Amat. Si partirà giovedì 18 gennaio alle 21.15 con “Il folle volo”: divino viaggio nella commedia di Dante. Sul palco Pietro Conversano, Francesco Di Modugno, Marcello Prayer. Una produzione Teatro del Banchero. Venerdì 2 marzo sarà la volta de “Il canto dell’usignolo: poesie e teatro di Shakespeare con Glauco Mauri e Roberto Sturno; musiche composte ed eseguite da Giovanni Zappalorto. Una produzione Compagnia Mauri Sturno. Sempre a marzo, il 22, il teatro “Tiberini” ospiterà “Corpus Pasolini”: racconto per voce, proiezioni e violoncello” di e con Giorgio Felicetti, voce ed azioni; Peppe Franchellucci, violoncello; Roberto Butani, apparizioni; Giorgia Basili, videoproiezioni. Infine, il 6 aprile è in programma “A tempo d’opera, il gusto del melodramma. Capuleti e Montecchi”: concerto in forma scenica per strumenti, canto e voci recitanti. In occasione degli spettacoli si ripeterà il progetto “Scuola di Platea”, incontri tra artisti e studenti.

Musica grande protagonista in altri quattro appuntamenti. Si partirà il 24 febbraio con il concerto di Don Antonio, nell’ambito di TeatrOltre e di “Klang Altri suoni Altri spazi”.

Dopo il trionfale tour europeo con Alejandro Escovedo e forte dei lusinghieri riscontri sui media nazionali e internazionali (passaggi radio sulla BBC e tante ottime recensioni), Don Antonio è ora pronto a calcare i palchi italiani e a presentare la sua musica evocativa, calda e meticcia. Don Antonio è un uomo e un disco. Una storia vera e un viaggio a Sud. Don Antonio è Don Antonio Gramentieri. Musicista, produttore, internazionalista del suono italiano, fondatore di Sacri Cuori, autore di musiche per il cinema, il teatro, la televisione e la pubblicità. Don Antonio è il suo primo disco solista. 

Domenica 25 nel pomeriggio alle ore 17, invece, sul palco del “Tiberini” salirà il bravissimo fisarmonicista laurentino Giacomo Rotatori. Il maestro, conosciuto ed apprezzato in tutta Italia, si esibirà in una lezione-concerto sulle possibilità musicali ed espressive della fisarmonica. A marzo, venerdì 9, sarà la volta di “Domina”: canti e storie intorno alla donna ed al femminile. Sarà l’occasione per ascoltare le voci di: Barbara Piperno, Anissa Goulzi, Malgorzada Maria Bartman, Stefania Paterniani, Elisa Ridolfi, Jessica Tonelli e Frida Neri. Il 17, tornerà il concerto promosso in collaborazione con il Fano Jazz Network. Per Jazz’in Provincia, si esibirà il Quartetto “Di Gregorio – Manzi”, probabilmente i più accreditati protagonisti marchigiani nel campo percussivo, con Daniele Di Gregorio alla Marimba, Massimo Manzi alla batteria, Maurizio Marrani al piano e Giacomo Dominici al contrabbasso.

Risate assicurate con i simpaticissimi comici del San Costanzo Show, ormai di casa nel teatro laurentino. Il 17 e il 18 febbraio porteranno in scena “A far l’amore…cominci tu”.

E’ un programma, anche quest’anno, molto ricco e di assoluta qualità – sottolinea soddisfatto il sindaco Davide Dellonti – che spazia dalla prosa alla musica, passando per la comicità. Sin da subito abbiamo investito risorse ed energie nel settore culturale e il nostro teatro è diventato un punto di riferimento a livello regionale soprattutto per quanto concerne la musica, tanto che artisti e band lo scelgono per esibirsi. Nell’ambito del progetto-brand “Paese della Musica” saranno ben cinque gli appuntamenti, a cui, durante l’anno, andranno aggiungersi tante altre iniziative. Un teatro aperto tutto l’anno, come recita un nostro slogan, che ormai da tre stagioni fa registrare quasi sempre il sold-out. Questo successo è reso possibile anche dalle importanti collaborazioni strette che consentono un cartellone con spettacoli di qualità ed artisti prestigiosi”.

Biglietti e abbonamenti potranno essere acquistati: Tipico.tips, via Rossini 41 Pesaro (0721 3592501); Teatro Rossini, P.zza Lazzarini 1 Pesaro (0721 387621); Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre 1 Fano (0721 800750); in tutti i teatri del circuito AMAT – il giorno stesso dello spettacolo nelle biglietterie di ogni singolo teatro, dalle ore 19. Vendita on line: una parte dei posti disponibili viene messa in vendita on-line. L’acquisto si può effettuare visitando il sito: www.vivaticket.it.

Informazioni: Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino via Mazzolari 10 – Pesaro, tel. 0721 3592515, cell. 366 6305500 www.amatmarche.net [email protected]

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2018 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*