Ad Acqualagna presentazione del “Superbo Ancestrale”, ultimo nato della Cantina Cignano

All’Enoteca Provinciale gestita da AIS Urbino Montefeltro allestita al Palazzo del Gusto in ambito della 52° Fiera del Tartufo domenica 12 novembre una nuova anteprima nazionale: Presentazione del “ Superbo Ancestrale” ultimo nato della Cantina Cignano, di Isola di Fano. Ancora un Bianchello del Metauro doc pronto a stupire i palati di tutti gli amanti del buon bere.

 

 

L’Enoteca Regionale del Palazzo del Gusto di Acqualagna presenterà domenica 12 novembre alle ore 17.00 il nuovo nato della Cantina Cignano, il “Superbo Ancestrale”. Un progetto enologico nato dal lavoro solerte ed instancabile della famiglia Bucchini e dell’enologo Marco Gozzi che in questo caso hanno contribuito a creare un prodotto che non c’era, sempre a partire dalla nostra DOC Bianchello.

Il Superbo Ancestrale nasce dall’elevazione in giare di terracotta di Impruneta del Bianchello del Metauro Superiore. La macerazione sulle bucce in giara contribuisce a regalare a questo prodotto grandi qualità di finezza gusto-olfattiva e una assoluta traccia identitaria nelle sue sfumature cromatiche. Dagli acini dorati di questo bianchello stretti nel caldo abbraccio di giare di terracotta, prende vita un vino unico, che incarna un sogno antico del capostipite della Cantina Cignano, Antonio Bucchini, che con questo prodotto vede realizzarsi il proprio desiderio di regalare e regalarsi un vino speciale.

Di certo le caratteristiche di questo vino rimandano a nuove sensazioni e differenti profumi che solitamente accompagnano il patrimonio gusto olfattivo che riconduce al bianchello DOC. Parliamo di un prodotto elegante capace di donare in modo netto ed inequivocabile i profumi varietali di questo vitigno, con il pregio di conferire al palato piacevolezza e finezza.

L’oro o comunque il riflesso dorato, torna continuamente nella filosofia di questa cantina: Lo troviamo nella vegetazione del logo, lo scorgiamo senza tema di dubbio nei loro bianchi e lo cogliamo caldo nella luce del sole che sovente irradia i filari della loro proprietà. E’ sempre il riflesso dorato ha fungere da filo conduttore anche per questo meraviglioso prodotto, realizzato in produzione limitata ma che di certo farà parlare di se, a partire da questa prima degustazione.

L’evento è curato dall’ AIS Urbino Montefeltro, che per l’occasione condurrà la degustazione. L’Enoteca Regionale sarà attiva fino al termine della 52° Fiera del Tartufo di Acqualagna, grazie alla presenza dei sommelier AIS Urbino Montefeltro sarà sempre possibile degustare i migliori vini della nostra provincia.

 

Info e Prenotazioni urbino@aismarche.it

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2017 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*