Torna One Billion Rising, al Fanocenter un flashmob contro la violenza sulle donne
Torna One Billion Rising, in Italia e a Fano anche quast’anno.
Considerata ormai un punto di riferimento nella battaglia contro la violenza su donne e bambine, un’azione planetaria per ribadire la convinzione che, con dedizione organizzata e passione condivisa, si può sfidare il sistema e rivendicare il diritto delle donne a decidere in pieno della propria vita.
Nata nel 2013 per volontà di Eve Ensler, fondatrice del VDay, One Billion Rising ha ricevuto nel tempo consensi crescenti, facendo da apripista al dibattito sempre più intenso sui diritti, le disuguaglianze economiche e lo sfruttamento delle donne in tutto il mondo.
L’obiettivo diventa quindi ottenere l’attenzione, il coinvolgimento e l’impegno delle istituzioni affinché attuino forme di prevenzione e controllo oltre che politiche sociali ed educative per contrastare il fenomeno della violenza in ogni sua declinazione.
E Fano risponde per il quarto anno consecutivo con l’organizzazione di un’iniziativa promossa dalla Commissione Pari opportunità Regione Marche, Carnevale di Fano, Comune di Fano Pari Opportunità, Vaganova Danza Asd, in collaborazione con Fanocenter e coordinata da Sara Cucchiarini.
Il  flashmob quest’anno si terrà dentro la Galleria commerciale Fanocenter di Bellocchi a Fano (sabato 16 pomeriggio dalle 17:00 alle 18:00) per andare a “disturbare” lo shopping del fine settimana con un’irruzione di colore, danza e diritti e per coinvolgere adolescenti e famiglie in un momento di consapevolezza civica dallo slancio vitale e costruttivo.
(Maggiori info e foto al sito www.facebook.com/OBRFano/)

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.