“Energia e futuro. Perchè no alle trivellazioni”, interessante incontro a San Giorgio

“Energia e futuro: perché no alle trivellazioni” è il titolo dell’incontro organizzato dal gruppo Fuoritempo in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Giorgio di Pesaro per Venerdì 22 gennaio 2016 nella Sala Polivalente di San Giorgio di Pesaro (via Garibaldi, 37) alle ore 21.00.

Relatore della serata sarà Mirco Rossi del Comitato scientifico ASPO Italia (Associazione per lo studio del picco del petrolio, del gas e delle materie prime).

Durante l’incontro si cercherà di comprendere come sarà sempre più fondamentale ridurre l’estrazione e l’impiego dei combustibili fossili, sviluppare quanto più possibile tutte le fonti energetiche rinnovabili e procedere alla graduale ma decisa riduzione del consumo di energia, iniziando forse la più difficile delle transizioni verso il superamento della civiltà dei consumi.

“Ampio spazio- spiegano gli appartenenti al gruppo Fuoritempo- sarà dedicato anche alle tematiche locali: dopo il comunicato della Regione Marche secondo il quale il Ministero dello Sviluppo Economico ha “negato il permesso e nessuna trivellazione verrà effettuata in questa zona” continuiamo comunque a monitorare la situazione dell’istanza di ricerca “Monte Porzio” per verificarne la procedura di rigetto. Valuteremo  inoltre se per il nostro territorio sia utile concedere 459 mila ettari del mare Adriatico, finiti nel mirino dei petrolieri”.

L’incontro che si terrà nella Sala polivalente vede anche il sostegno del Coordinamento Nazionale No Triv in questi mesi impegnato nella campagna referendaria No Triv avviata la scorsa estate da oltre 200 associazioni, movimenti e comitati, che ha spinto ben 10 Assemblee elettive regionali a deliberare la richiesta di referendum.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2016 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.