Traffic, a San Lorenzo in Campo il Festival delle anime gentili

Il centro laurentino ospita da oggi a domenica la seconda edizione di Traffic, il Festival delle anime gentili. L’evento è realizzato in stretta collaborazione con la associazione culturale Spartito Libero, con il patrocinio, tra gli altri, dell’amministrazione comunale. La direzione artistica è di Bianca R. Schröder. Per tre giorni San Lorenzo si animerà con incontri, mostre, performance, concerti, laboratori per i più piccoli e non solo. La seconda edizione si intitola: ‘Vento fuso canto scisso’. «L’evento – spiegano i promotori – si pone in un’ottica di ricerca e dialogo con le realtà circostanti e al contempo con artisti e istituzioni nazionali e internazionali. Lo spirito del festival nasce da un desiderio di comprendere la complessità e le potenzialità del territorio, mirando a sviluppare il discorso iniziato anche negli anni a venire, per generare e diffondere un retaggio culturale e artistico». Le giornate si apriranno al parco di via Molino con il laboratorio per bambini curato da Marta Fassina e Isabella Nardon. Alle 16, a teatro, inaugurazione e incontro ‘Siamo qui, pronti a tutto’ con Franco Toselli. Quindi ci si sposterà a San Vito, dove l’ex chiesa di San Francesco ospita la mostra ‘Vento fuso canto scisso’. La cena è in programma a Villa Tereze a Pergola. Domani, dalle 15, ciclo di proiezioni a teatro, alla presenza degli autori delle opere: Agnese Galiotto, Teresa Satta, Luca Staccioli, Collettivo Confluenze, Caterina Erica Shanta. Al termine visita guidata al Palazzo della Rovere che oltre al teatro ospita il museo archeologico del territorio. Spazio poi alle performance degli artisti Teresa Noronha Feio e Giovanni Gaggia. In serata, al bar [email protected]è il concerto dei Les Giants. Domenica pomeriggio, in libreria incontro con realtà editoriali legate al territorio marchigiano e reading di poesie con Pablo Fidalgo. A teatro l’associazione Spartito libero leggerà invece versi e pensieri tratti dalle opere del paesologo Franco Arminio. Il festival si concluderà a Pergola, dove a Casa Sponge si potrà ammirare la mostra ‘Una questione di sguardi’.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.