Assestamento di Bilancio, l’assessore Cecchetelli replica all’opposizione: “Imparino a leggere documenti, nostra è corretta amministrazione”

“L’opposizione ha dimostrato di non saper leggere i documenti, prendendo delle cantonate sui numeri ed esprimendo un giudizio negativo sulla nostra gestione amministrativa che al contrario è più che corretta”. Così l’assessore al Bilancio Carla Cecchetelli replica alle critiche avanzate dalla minoranza sull’assestamento generale di bilancio portato in consiglio comunale.

 

“Parlano di contributi a pioggia quando abbiamo fatto delle scelte mirate sugli eventi – riprende Cecchetelli per sostenere alcune manifestazioni importanti e storiche della città come Passaggi, che ha avuto un successo straordinario, la Fiera di San Bartolomeo, che quest’anno proporrà dei nuovi mercatini a tema ed eventi collaterali, oppure per contribuire alla riuscita di iniziative che danno lustro alla nostra città per l’impatto qualitativo e per la ricaduta sulle attività economiche del settore come Aria- La Casa consapevole”.

 

E l’assessore prende ad esempio proprio Aria per dimostrare come l’opposizione non sia in grado nemmeno di leggere i bilanci. “Hanno parlato di 15.000 euro quando la manovra su Aria è di 5.000 euro per un totale di 8.000 euro che daremo a questo evento, quindi si parla della metà rispetto a quanto affermato dalla minoranza. Per la mostra di Leonardo e Vitruvio ha già risposto il collega Marchegiani ma anche in questo caso le informazioni della minoranza non erano precise ma volte solo a fare propaganda elettorale”.

 

Poi l’assessore Cecchetelli ci tiene a sottolineare come “la nostra sia una amministrazione corretta. Il Fondo di Riserva prudenzialmente non può essere completamente utilizzato già dall’inizio dell’anno per cui, qualora disponibili, si possono utilizzare altre risorse sempre nel rispetto della normativa degli enti locali e degli equilibri di bilancio. E così abbiamo fatto ad eccezione di un intervento con percentuale contenuta per la Festa dell’Aeroporto. Ecco perché per l’emergenza neve, cosa che non si può programmare, abbiamo registrato un debito fuori bilancio”.

 

Per quanto riguarda il commento alle “troppe entrate per recupero dell’evasione” l’assessore Cecchetelli si limita a dire: “Il recupero dell’evasione è un atto di giustizia sociale, il ruolo della pubblica amministrazione è quello di contrastare forme di evasione fiscale nel rispetto dei cittadini che regolarmente e con sacrificio adempiono agli obblighi tributari”. Carla Cecchetelli conclude difendendo il lavoro svolto dagli uffici comunali. “Il consigliere Davide Delvecchio ha definito la manovra una ‘schifezza’, forse non si è reso conto che ha espresso un giudizio deplorevole nei confronti delle persone che ci hanno lavorato seriamente”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2018 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*