Delvecchio e Progetto Fano: “La Regione decide per l’ospedale unico ma per il Santa Croce nessuna garanzia”

“La Regione – spiegano i consiglieri comunali Marianna Magrini (Progetto Fano), Gianluca Ilari (Progetto Fano), Davide Delvecchio (UDC) – ufficializza il percorso per la struttura di Muraglia e ancora nessuna parola in merito al futuro del Santa Croce di Fano.  Tante le parole e le promesse ma dell’intenzione di impegnarsi per tutelare il nostro Ospedale nessuna traccia, nemmeno dopo la delibera del 10 aprile della Regione Marche nella quale si individua Muraglia come il sito da destinare alla realizzazione del Nuovo Complesso Ospedaliero a servizio dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord.

La promessa del Sindaco di Fano di coinvolgere tutti i gruppi politici per tutelare il nostro Ospedale resta solo un’illusione.

Il mandato ricevuto da tutto il consiglio comunale, grazie all’approvazione unanime della nostra mozione, per cercare di tutelare il nostro Ospedale e tutti i suoi servizi, resta fermo al punto di partenza.

L’importanza di avere un Pronto Soccorso in grado di garantire fino al codice rosso e della Chirurgia H24 sono rimaste solamente delle promesse.

Purtroppo del Sindaco, che doveva farsi anche portavoce di tutte le forze politiche presso la Regione per garantire il mantenimento degli impegni presi in consiglio comunale, nessuna traccia”.

 

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2017 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*