Elezioni Fano: numeri, curiosità, reazioni

A Fano andranno al ballottaggio il candidato del centrosinistra, Massimo Seri (47,35%) e quello di centrodestra, Lucia Tarsi (33,31%). Marta Ruggeri (Movimento 5 Stelle) si è fermata al 18,07%, mentre mentre Teodosio Auspici (La Sinistra per Fano) all’1,27.

Il Pd è il primo partito della città con oltre 7mila preferenze (22%). E’ della Lega invece il candidato più votato: Luca Serfilippi con 1018 voti.

LE REAZIONI

“Sono soddisfatto dell’esito del voto, perché conferma la solidità e il ruolo del PD all’interno della coalizione di centrosinistra che sostiene il sindaco Seri. Non è stata finora una campagna elettorale facile e chiara, perché condizionata più da piccole polemiche di bottega e da facili slogan (soprattutto da parte della destra) che da proposte alternative alle nostre per la crescita della città.

Dal voto del 26 maggio è uscito un messaggio chiaro dei fanesi: evidentemente arrabbiati per un’Europa che ancora non funziona bene, ha portato i sovranisti a ottenere una grossa percentuale, con il Partito Democratico che ha ottenuto un buon 25%.

Anche il voto locale è altrettanto chiaro: a Fano, il PD torna a essere il primo partito della nostra città e questo è il miglior riconoscimento all’impegno che abbiamo messo in questi cinque anni e al grande lavoro fatto dalla giunta uscente, che abbiamo convintamente sostenuto.

Superare il 22% non era scontato: è una testimonianza di fiducia che premia sia l’azione amministrativa che il partito democratico ha portato avanti in questi 5 anni sia l’opera di rinnovamento che abbiamo messo in campo in questa tornata elettorale.

L’aver sfiorato la conferma di Seri al primo turno, infine, ci spinge a fare esattamente ciò che abbiamo fatto finora: continuare a lavorare con tutta l’energia possibile per meritarci tra due settimane la riconferma.

Ringrazio chi si è impegnato, all’interno e all’esterno della lista: è stato uno straordinario lavoro di un gruppo che c’è, è ricco di persone di qualità e di valori eccellenti”.

Alberto Bacchiocchi

Partito Democratico Fano

Ogni certezza è una conferma!

Andiamo al ballottaggio per vincere, per riprenderci Fano.

Il 9 giugno, questo secondo appuntamento al voto, sarà un motivo in più per confermare la voglia di cambiamento.

Lucia Tarsi

 

È stata una esperienza faticosa ma al contempo meravigliosa.

Ho avuto modo di conoscere meglio la mia città, le sue problematiche e i suoi punti di forza che andrebbero valorizzati, ho conosciuto tante persone splendide in questo lungo percorso, ho stretto maggiormente i rapporti con il mio gruppo e ringrazio quanti hanno scelto di candidarsi in mio sostegno, di esporsi come eventuali assessori e soprattutto voi, che avete apprezzato e dato fiducia al nostro progetto.

Ora riprenderemo un po’ il fiato, poi di nuovo al lavoro per la nostra amata Fano, più determinati di prima e meglio di prima, forti della vostra fiducia e della recente esperienza.

Vi mando un abbraccio virtuale, sperando che si concretizzi presto in un incontro presso la nostra sede dove c’è sempre una sedia pronta per chi ha voglia di darci una mano.

I cambiamenti significativi e duraturi richiedono processi lunghi. Questo non era il nostro momento, il mio, ma se lavoreremo insieme, questo momento, ne sono certa, arriverà.

Marta Ruggeri

 

Il video di Massimo Seri

 

Non posso nasconderlo: sono CONTENTO, ORGOGLIOSO del risultato ottenuto, per il quale voglio innanzitutto ringraziare tutti i cittadini che mi hanno scelto per rappresentarli, il 3% di tutti i fanesi votanti. Per questo mi sento RESPONSABILE: non rappresenterò solo voi, ma tutti i cittadini, anche chi non mi ha votato. Ringrazio gli amici e la mia famiglia per il sostegno in tutti questi anni.
Ringrazio la Lega Fano per la fiducia concessami sin dal primo giorno, in particolare Matteo Salvini, con cui ho avuto il piacere di confrontami su tematiche importanti per la intera Regione Marche.
Continuerò a combattere sui temi su cui ho impostato la campagna elettorale, per la quale non ho fatto promesse ma mi sono preso l’impegno di portarli avanti. NON MOLLO DI UN CENTIMETRO sulla battaglia per la difesa del nostro ospedale, sulla battaglia per lo sviluppo e infrastrutture, sulle battaglie per il turismo, lo sport e i giovani.
Ora però la SFIDA si fa ancora più dura… abbiamo un referendum domenica 9 giugno.. se vogliamo continuare a scegliere tra il passato e la gestione pessima del PD, oppure ridare dignità alla nostra Fano.
Sosteniamo tutti insieme Lucia Tarsi Sindaco e torniamo a far crescere Fano, la nostra amata città.

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.