Fano, il Movimento 5 Stelle lavora al programma per il 2019

Lavoro di squadra e studio approfondito per migliorare la nostra città. Attraverso queste due modalità di azione il Movimento 5 stelle di Fano si propone per le elezioni comunali del 2019. Sapendo che di fronte c’è un centrosinistra disastroso che si è fatto fagocitare da Pesaro su temi fondamentali come Sanità e Attività portuali. Dall’altra un centrodestra che si ricompatta solo durante le cene, sforzandosi di trovare qualche faccia giovane da mettere in vetrina, quando sono sempre gli stessi delle due giunte Aguzzi a tirare le fila.

 

Per questo domenica 5 novembre gli attivisti si sono incontrati per mettere a punto alcuni temi fondanti del prossimo programma elettorale cittadino. L’intera mattinata e l’intero pomeriggio (con pranzo di intermezzo) hanno visto più di 25 attivisti, assieme ai consiglieri comunali Marta Ruggeri, Giovanni Fontana e Hadar Omiccioli, mettere a fuoco le idee chiave per i temi più importanti della città: sanità (difesa del nostro ospedale e dei servizi territoriali), eventi turistici (puntare a eventi fondamentali), sviluppo urbanistico (verde e mobilità leggera), lavoro e difesa dei più deboli (start up e reddito di cittadinanza). Ma non ci si ferma qui: queste proposte saranno oggetto nei prossimi incontri che il Movimento 5 stelle farà con le associazioni di categoria e non solo. In più la vicinanza concreta ai cittadini verrà mantenuta costante con gli incontri nei quartieri (il prossimo è a Fenile il 17 novembre) e settimanalmente con l’incontro aperto a tutti gli attivisti e simpatizzanti del lunedi sera in via Nolfi nella saletta a fianco del consiglio comunale.

 

Con concretezza e senso di responsabilità andiamo avanti, convinti più che mai di poter dare una svolta alla politica di questa città.

 

 

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2017 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*