Le opposizioni: “Per il Sindaco e la maggioranza Fano non ha un problema sicurezza”

“Per il Sindaco e la maggioranza, Fano – spiegano i consiglieri comunali Davide Delvecchio  (UDC), Stefano Mirisola (Forza Italia), Marianna Magrini (Progetto Fano), Gianluca Ilari (Progetto Fano), Luca Serfilippi (La Tua Fano) – non ha un problema sicurezza. Il tentato stupro sembra quasi giustificabile, i parcheggiatori abusivi non ci sono più, i negozi non sono presidiati da personaggi che chiedono un obolo e dietro ai quali c’è probabilmente un’organizzazione che però, secondo loro, non può essere definita criminale… ma noi, come altri cittadini che vivono la città, ci chiediamo:  in che città vive la maggioranza?

 

Bocciata la mozione nella quale chiedevamo maggiori controlli del territorio, maggior numero di vigili urbani, orari anche notturni di controllo da parte della polizia locale, sinergia con le forze dell’ordine, installazione di un maggior numero di telecamere e l’adesione al Forum Italiano per la Sicurezza Urbana http://www.fisu.it/.

 

Si chiedeva inoltre l’impegno ad organizzare, come prevede il decreto Minniti, interventi di per la sicurezza, da individuare con appositi patti per la sicurezza sottoscritti tra Prefetto e Sindaco, e misure che mirino a “prevenire i fenomeni di criminalità diffusa e a promuovere la legalità e il rispetto del decoro urbano”.

Sorvoliamo sugli interventi dei consiglieri della maggioranza, quasi tutti fuori tema, come a rendere chiaro il fatto che il nostro dispositivo non fosse stato letto, ma rimaniamo sorpresi e indignati dalle parole della consigliera Luzi, che nel suo intervento ha voluto ricordare un evento tra i più spiacevoli degli ultimi anni.

Queste le testuali parole “però…ricordo a chi era amministratore la notte bianca, triste e dolorosa, chi ha tentato lo stupro non era di altro luogo o colore ma era un ragazzo che incrociamo tutti i giorni…”. Rimaniamo increduli e indignati per l’atteggiamento di SU che dovrebbe, come si è detto anche in Consiglio, indignarsi da questi eventi indistintamente senza rivangare il passato o cercare di colpire la precedente amministrazione.

Mentre ci dispiace constatare l’atteggiamento poco istituzionale del Sindaco, per il quale tutto va bene. Sembra che la città non abbia più parcheggiatori abusivi, la criminalità è diminuita e la città è sicura. Il tutto narrato con un atteggiamento sprezzante nei nostri confronti, quasi a voler sottovalutare un tema importante come quello della sicurezza che i cittadini affermano essere un bisogno primario”.

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2017 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*