Oltre 160 eventi accenderanno l’estate a Mondolfo e Marotta. Ad agosto concerto di Enrico Ruggeri

Dal concerto di chi Marotta la porta nel cuore, Enrico Ruggeri, a Synesthesia Festival: oltre 160 eventi accenderanno l’estate in uno dei borghi più belli d’Italia e a Marotta. Il calendario è stato presentato dalla giunta Barbieri insieme ad associazioni e operatori turistici. «Un calendario ricchissimo e di grande qualità, siamo davvero soddisfatti – ha esordito il sindaco Nicola Barbieri -. Stiamo crescendo molto, il Comune ora va a velocità doppia rispetto al passato, è letteralmente trasformato. E contemporaneamente su tutto il territorio si assiste a tanti lavori con l’intento di continuare a riqualificarlo e migliorarlo. Con le risorse che abbiamo stiamo facendo cose importanti, un enorme ringraziamento va agli uffici e ai vari assessorati». Nel dettaglio del programma è entrato l’assessore al turismo ed eventi Davide Caporaletti: «Siamo riusciti a realizzare un calendario molto ricco e di qualità, ne andiamo orgogliosi. Oltre 160 appuntamenti, un record. Mi preme ringraziare tutti i collaboratori, le associazioni e gli operatori. Un lavoro di squadra. Sono sette gli eventi di maggior rilievo. Mi piace partire dal concerto di Enrico Ruggeri in programma il 12 agosto. Marotta diventerà ufficialmente la città de ‘Il mare d’inverno’. E’ una grande soddisfazione avere Ruggeri, che per Marotta ha scritto la celebre canzone, nostro ospite. Con lui sono tanti i progetti a cui stiamo lavorando: obiettivo sviluppare il turismo tutto l’anno, non solo d’estate. A giugno, il 30, invece, la serata conclusiva del premio nazionale ‘Il coraggio delle donne’. Torna a luglio, il 7, la Notte dei bambini, mentre il 14 e 15 sarà la volta del festival degli artisti di strada. Quest’anno raddoppia e coinvolge altri comuni come Corinaldo e Mondavio. Dal 6 luglio al 5 agosto una novità della quale andiamo orgogliosi: Synestesthesia Festival. Ad agosto confermiamo Jam Burrasca, ospite sarà Mogol, per chiudere il 25 con la ‘Notte dello sport’». Ha preso poi la parola il consigliere, con delega alla cultura, Enrico Sora: «C’è un cambio di passo a livello culturale, lo testimoniano la qualità degli eventi e la gestione del museo che, dal 2016, è aperto tutti i week-end, d’estate dal mercoledì tutti i giorni. Prima non era così. Una delle novità più interessanti del calendario è senz’altro Synesthesia, un festival unico nel suo genere. La direzione artistica è di Filippo Sorcinelli. Si inaugurerà con la mostra di Mario Giacomelli per concludersi con la Notte bianca dei sensi. Altro evento di rilievo culturale il premio nazionale ‘Il coraggio delle donne” che abbiamo fortemente voluto realizzare in occasione del centenario delle 11 eroine di Marotta. Il 22 giugno per ‘Ville e Castella’ ospiteremo la presentazione del libro di Enzo Gentile e Roberto Crema». E ancora: dodici gli appuntamenti con “Marottaalbadamare”, le rassegne “Teatro in piazza” e “Altrove cinema nomade in – Comune’, la tradizionale “Festa della Tratta”, “Gli Ecoturistici” e la “Notte romantica della musica”.

Tante le iniziative per i più piccoli. Ad illustrarle la consigliera comunale Elena Mattioli:«Sarà un’estate ricchissima di appuntamenti anche per i bambini.Il 7 luglio il clou con la ‘Notte dei bambini’ a Marotta: spettacoli,musica, mercatini, street food, sport, animazione e solidarietà. Tutti i mercoledì è in programma ‘Giocolandia, la ludoteca va in vacanza’, quest’estate in piazza dell’Unificazione, e si confermano le ‘Fiabe al bastione’ e il mercatino ‘Dalla soffitta alla piazza’ a Mondolfo. Insomma anche per i più piccoli ci sarà da divertirsi». Le brochure degli eventi saranno distribuite nei prossimi giorni. Il programma completo è consultabile anche nel sito internet del Comune.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2018 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*