Minardi: “Ospedale Pergola con la classificazione di Area particolarmente disagiata e le attività di pronto soccorso, dovrà essere inserito nel nuovo Piano sanitario”

L’assemblea Legislativa delle Marche, nella seduta del 14 gennaio 2019, ha rinviato la discussione sulle mozioni sanità, pertanto, anche la questione dell’Ospedale “Santi Donnino e Carlo” di Pergola. E’ stata, infatti, approvata una risoluzione della maggioranza in cui sono confluite tutte le diverse mozioni sulla sanità presentate dai diversi consiglieri.

L’ospedale di Pergola, con la classificazione di Area particolarmente disagiata e con la piena applicazione delle attività di pronto soccorso, dovrà essere inserito nel nuovo Piano socio sanitario regionale (dovrebbe essere presentato dalla giunta regionale il 28 di gennaio). E’ quanto ho chiesto oggi in consiglio regionale confermando il mio pieno impegno affinché si raggiunga l’importante obiettivo per Pergola. La discussione in aula, quindi, è soltanto rimandata di qualche settimana mentre l’obiettivo resta invariato. L’aspetto importante è che la questione di Pergola dovrà essere contemplata all’interno del Piano socio sanitario regionale che è un documento di programmazione fondamentale. In questo modo, abbiamo riportato le esigenze del territorio di Pergola al centro del dibattito regionale e anche il Presidente Ceriscioli si è impegnato a farsi carico delle istanze della comunità pergolese e di tutta la vallata. L’ospedale “Santi Donnino e Carlo” di Pergola è un presidio fondamentale per il territorio sul quale la Regione Marche investe risorse importanti pari a 4 milioni e 200 mila euro per la messa in sicurezza sismica e per interventi di efficientamento energetico del patrimonio edilizio. La struttura di Pergola insiste all’interno di un’area che presenta una viabilità complessa, resa ancora più evidente nel complesso collegamento con le principali strutture ospedaliere”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.