A Pesaro riconferma per Ricci, a Urbino per Gambini. Ballottaggio a Fano

Quando mancano tre sezioni alla fine dello scrutinio, Matteo Ricci ha il 57,35% contro il 29,90% di Nicola Baiocchi.

Non ha nascosto la propria commozione Matteo Ricci, sindaco di Pesaro che ha ormai in tasca la riconferma al primo turno: ad oltre metà dei seggi scrutinati, viaggia oltre il 57% dei consensi. “Ringrazio tutti” ha detto in un breve incontro con la stampa, rinviando a domani l’analisi del voto. A commuovere Ricci, lo scarto di circa 30 punti tra il voto delle europee, che ha visto la Lega primo partito in città, e quello delle amministrative, dove invece il primo cittadino uscente, presidente di Autonomie Locali Italiane e responsabile enti locali del Pd, sostenuto da una decina di liste (tra cui molte civiche) ha prevalso agevolmente. Molti anche i voti disgiunti in suo favore. Deluso invece l’avversario sconfitto, Nicola Baiocchi (Fdi), sostenuto dal centrodestra, arrivato quasi al 30%. “Dopo avere visto i risultati del voto alle europee ci siamo illusi – ha ammesso -, l’esito delle amministrative ci ha riportato alla realtà”. Esito che vede la Lega, sinora inesistente a Pesaro, assestarsi al 15%, come riporta l’Ansa.

A Urbino conferma per Maurizio Gambini con il 55.12%; Maurizio Rosati si è fermato al 26,84.

Ballottaggio invece a Fano. Il sindaco uscente Massimo Seri (47,37%) se la vedrà con Lucia Tarsi (33,35%).

 

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.