San Lorenzo in Campo, la fontana della Pieve torna a splendere. Domani l’inaugurazione dei lavori di restauro

E’ la cartolina simbolo del paese, quella che tutti i laurentini portano nel cuore. L’immagine grigia ed offuscata solamente un ricordo. Il colpo d’occhio è affascinante. Dopo il restyling di via Vittorio Emanuele e San Demetrio, della piazzetta Gello Giorgi, è tornata a splendere in tutta la sua bellezza anche la fontana della Pieve, crocevia del cuore del centro storico, tra l’Abbazia benedettina e il Palazzo Della Rovere. Sono terminati i lavori di restauro della fontana e sabato 9 febbraio alle ore 16.30 è in programma l’inaugurazione. E’ stata oggetto di un intervento organico, importo 20mila euro, grazie all’Art Bonus (iniziativa ministeriale che consente ai Comuni di restaurare bene culturali con la partecipazione economica di privati) e al contributo della Bcc di Pergola e Corinaldo di 10mila euro, in occasione dei 30 anni dell’apertura della filiale laurentina, a quello della ditta EFD di Frati Ugo, opera a cui l’amministrazione ha aggiunto altre risorse. A tagliare il nastro sarà il sindaco Davide Dellonti insieme ai vertici dell’istituto di credito. «Un altro importante tassello del mosaico chiamato ‘Rinascita’ è completato – sottolinea soddisfatto il sindaco -. Il centro storico dal nostro insediamento sta cambiando look in maniera netta e significativa. Abbiamo compiuto investimenti importanti, convinti che il rilancio del paese passi dal rivitalizzare il suo cuore. In appena quattro anni abbiamo realizzato e stiamo realizzando opere pubbliche di cui San Lorenzo necessitava da tempo. E a breve partirà l’attesissima riqualificazione dell’ex scuola media che, con la conclusione della variante alla 424, rivoluzionerà l’aspetto del paese, il suo sviluppo urbanistico e la viabilità». La fontana si trovava in uno stato di forte deterioramento e per farla tornare al suo antico splendore è stato realizzato un progetto articolato, giudicato positivamente dalla Soprintendenza. Sono state utilizzate raffinate tecniche di restauro, mai adottate per gli interventi precedenti. Si è proceduto al restauro conservativo architettonico completo degli elementi lapidei; alla realizzazione di nuovi impianti tecnologici di funzionamento della fontana; all’installazione di illuminazione a led interna con tecnologia RGB per poterla illuminare con giochi di colori; alla ristrutturazione interna della vasca. «Un grande ringraziamento – conclude il sindaco – va alla Bcc di Pergola Corinaldo per la sensibilità dimostrata e alla ditta Efd. Siamo davvero particolarmente soddisfatti e felici perché la fontana è uno dei monumenti più amati dai laurentini e maggiormente apprezzati dai turisti e ora risulta ancora più suggestiva».

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.