Ha preso il via 70 anni fa l’attività di Fontana Forni, nata grazie all’intuizione imprenditoriale dei fratelli Giuseppe, Bruno e Carlo.
A San Lorenzo in Campo, immersa nella vallata del Cesano, ora la terza generazione Fontana continua a mettere nel proprio lavoro la stessa passione dei fondatori.

fontana-forni-70-anni
Prodotti di punta sono i forni a legna, realizzati con dettagli ricercati e con materiali solidi e nobili. Un grande impegno industriale che i soci Fontana portano avanti nel rispetto del proprio territorio, una responsabilità sociale testimoniata da un importante riconoscimento: il titolo di ‘marchigiani dell’anno’ 2015.

Fontana Forni si posiziona oggi tra le principali aziende specializzate nella produzione di forni a legna da esterno, da interno e da incasso, barbecue, stufe a pellet e caminetti senza necessità di canna fumaria. Vanta la leadership mondiale nella costruzione di forni a legna a combustione separata. I marchi del gruppo sono due: Fontana Forni, marchio che propone un’ampia gamma di forni e barbecue a combustione di legna e grill a gas e Horus, brand contenitore dell’innovativa linea di stufe a pellet e biocamini senza canna fumaria.

fontana-forni

Nello specifico Fontana Forni è l’unica azienda del settore a proporre la parte superiore della camera di cottura con la tradizionale forma arrotondata a volta: questa soluzione, più costosa rispetto alle soluzioni piatte delle aziende concorrenti, permette di ottenere una distribuzione omogenea del calore (nessuna necessità di girare i cibi durante la cottura), nessuna necessità di manutenzione e minori emissioni nell’atmosfera, in quanto qualsiasi residuo della combustione, non potendosi depositare nel tetto arrotondato, ritorna nella camera di combustione venendo incenerito definitivamente. Inoltre il forno prevede materiali refrettari anche ai lati e non solo alla base.
Il sistema della doppia ventilazione aspira e spinge i vapori, contenenti aromi e grassi, lateralmente verso superfici roventi, ovvero i fianchi in refrettario, che li eliminano, consentendo la cottura di diverse pietanze contemporaneamente (pesce, verdura, pasta) senza miscelare gli aromi.

Il forno Fontana è il più pesante nella sua categoria, per questo è più affidabile nella gestione di alte temperature e per la durata nel tempo.

I pannelli laterali e il posteriore della camera di cottura sono facilmente estraibili per consentire una perfetta pulizia. Inoltre, la particolare struttura del forno Fontana che permette di raggiungere temperature molto elevate, consente la distribuzione del grasso facilitando la pulizia dello sporco più ostinato.
Il forno Fontana è certificato secondo la più recente normativa CE ed è l’unico forno da incasso sul mercato ad avere ottenuto il via libera nei confronti della rigida normativa tedesca, svizzera e USA per l’installazione all’interno della casa.


Altro fiore all’occhiello la tecnologia.
L’ultima novità firmata dal gruppo Fontana è la stufa di casa sullo smartphone. L’azienda di San Lorenzo in Campo, che da 70 anni coniuga con successo innovazione e tradizione, leader mondiale nella costruzione di forni a legna a combustione separata e barbecue, è specializzata nella produzione di stufe a pellet e biocamini senza canna fumaria. Recentemente l’azienda ha creato la app Horus con cui comandare Domus, una delle ultime nate in casa Fontana. Basta scaricare l‘applicazione e la comodità è servita. L’app consente la gestione e la programmazione della stufa dentro e fuori casa tramite wi-fi e bluetooth.

La filosofia dell’azienda è riassunta dal progetto del “Cucinare Italiano”. Tante e rilevanti le iniziative: dalle importanti collaborazioni, come le partnership con la Nazionale Italiana Acrobati Pizzaioli e lo chef  Roberto Dormicchi, alla realizzazione di un libro di cucina dedicato alla filosofia della cottura a legna e dei prodotti prestigiosi del settore agroalimentare. Esempi dell’impegno di Fontana nel promuovere il Made in Italy nel mondo e dell’attaccamento al proprio territorio.
Collaborazioni prestigiose che vanno ad aggiungersi alle numerose instaurate nel territorio dove da oltre 70 anni opera. Spicca quella ormai storica col ristorante Giardino del patron Massimo Biagiali. Nello stellato ristorante di San Lorenzo in Campo, la squisita pizza gourmet di Fabio Rezzuti è cotta rigorosamente in un forno Fontana.

 

FONTANA-FORNI (2)

Uno stile che l’azienda sta facendo conoscere in tutta Italia e nel mondo partecipando a grandi manifestazioni a Lione in Francia e ad Atlanta negli Usa. Fontana Forni ha anche raggiunto Marsiglia, Latina, Tarquinia, Teramo e Las Vegas.

Nel 2015 l’azienda ha ricevuto il 26esimo Premio Nazionale “I Marchigiani dell’Anno”, settore Ankon per meriti acquisiti.

fontana-marchigiani-dell-anno

A conferirlo il comitato d’onore presieduto dal magnifico rettore dell’università Politecnica delle Marche, professore Sauro Longhi. Il riconoscimento è stato consegnato in occasione della serata d’onore che si è tenuta presso l’hotel La Fonte di Portonovo ad Ancona, alla presenza delle autorità civili e militari.

Il Premio Nazionale promosso dall’Associazione Italiana Cultura Sport nasce nel 1990, su inventiva del Presidente del Comitato Regionale AICS Marche, Giorgio Sartini che, per onorare la marchigianità, ha deciso di premiare quanti, con il loro impegno, promuovono il nome delle Marche in Italia e nel mondo.

Tutti i video in questo link .

Maggiori informazioni: www.fontanaforni.com – Pagina Facebook Fontana Forni

CONDIVIDI:
  • pinterest