Fano, il mercato dell’antiquariato torna al Pincio con la formula dei 2 giorni

Doppia novità per il mercato dell’Antiquariato di Fano che, a partire dal prossimo weekend del 9 e del 10 dicembre (così come ogni secondo weekend del mese) tornerà al Pincio di Fano e alla classica formula di 2 giorni. Un ritorno alle origini importante che porterà notevoli migliorie anche a livello qualitativo dello storico appuntamento cittadino.

“A causa dei lavori di riqualificazione del Pincio – spiega l’assessore al Commercio del Comune di Fano, Etienn Lucarelli -, si era presentata la necessità di spostare l’antiquariato in piazza Andrea Costa e parte di via Arco d’Augusto e di ridurlo ad una sola giornata per permettere lo svolgimento del mercato del sabato mattina. Questo periodo di transizione e perché no, di sacrificio, è servito non solo per riqualificare tutta l’area che adesso si presenta nel suo massimo splendore, ma anche per permetterci di dare il via ad una serie di tavoli tecnici, per capire quale strategia intraprendere per la riqualificazione del mercato stesso. Tornando alla doppia giornata, abbiamo inoltre recuperato tutti quegli espositori che a causa della giornata singola avevano rinunciato alla propria postazione. Un primo passo per la riqualificazione che questo assessorato si è prefisso di portare a termine. Di certo, il particolare settore merceologico in questione, creerà un colpo d’occhio unico con la location storica”.

Le novità non sono comunque finite, poiché proseguiranno anche nei prossimi mesi gli incontri e i tavoli con gli operatori del settore, gli antiquari fanesi che da sempre hanno creduto nel progetto, le associazioni di categoria e con aziende specializzate che contribuiranno ad accrescerne ulteriormente la qualità.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.