Lavoro stagionale, a Fano domanda e offerta si incontrano grazie all’Informagiovani Dedalo
L’informagiovani Dedalo di Fano (servizio dell’Assessorato Opportunità Nuove Generazioni) in collaborazione con il Consorzio Albergatori, conferma per il secondo anno consecutivo l’iniziativa nata per migliorare l’incontro tra domanda-offerta relativa al lavoro stagionale. Le posizioni sono eterogenee: dai camerieri di sala, cameriere ai piani, agli aiuto cuochi, lavapiatti, passando per receptionist.
Considerato il periodo di grande incertezza determinato dalla situazione post-pandemia, l’offerta lavorativa non è più lineare. Molti imprenditori si trovano a non poter programmare le assunzioni, ricercando personale solamente in base alle necessità contingenti. Non a caso già l’anno scorso la domanda di personale nei mesi di giugno è stata molto esigua, per schizzare nel periodo di luglio e agosto. In base a queste circostanze le operatrici dell’Informagiovani Linda Bargnesi e Sara Nucci, insieme a Luciano Cecchini presidente del Consorzio Albergatori, hanno ritenuto opportuno riproporre questo programma per agevolare sia gli imprenditori nel reperimento celere di forza lavoro sia i giovani che stanno cercando un’occupazione stagionale.
“Si tratta di un intervento concreto ed efficace – spiega Brunori. In questo modo si premiano sia i giovani che cercano un’occupazione estiva sia i titolari di attività che possono consultare un database per rintracciare la migliore risorsa umana. Candidarsi e partecipare all’iniziativa è semplicissimo. Mi auguro che siano numerosi le ragazze e i ragazzi che potranno sfruttare questa opportunità. Come assessorato alle Opportunità Nuove Generazioni vogliamo semplificare l’incontro tra domanda e offerto promuovendo un nuovo modello che sia aderente alle esigenze degli operatori economici”.
Soprattutto in un periodo storico come quello che stiamo attraversando è molto importante lanciare un messaggio di positività ai giovani riguardo al loro futuro,  così come sostiene la Presidente della Confcommercio di Fano Barbara Marcolini: “In questa sorta di ‘mondo Nuovo’ bisogna ritrovare una nuova energia. E’ fondamentale ricominciare a l’energia dei giovani facendo sì che possano sfruttare nuove opportunità E’ necessario avere il coraggio di sperimentare strade nuove che non si erano immaginate prima, attraverso progetti di lavoro e di collaborazione”.
Anche il Presidente degli Alberghi Consorziati Luciano Cecchini si dice molto entusiasta dell’iniziativa: “Siamo contenti di poter lanciare un segnale di ripartenza in vista di questa stagione estiva, offrendo opportunità concrete di lavoro ai giovani e un servizio efficiente ai nostri albergatori che potranno vagliare le varie candidature segnalate dal nostro ufficio in seguito ai colloqui conoscitivi che si svolgeranno online”.
I soggetti interessati a svolgere un lavoro stagionale potranno richiedere il modulo di iscrizione inviando una mail ad [email protected]  entro e non oltre l’11 Maggio.
I candidati in possesso dei requisiti richiesti verranno inseriti in un database messo a disposizione al Consorzio Albergatori e verranno direttamente contattati ogni qualvolta si apra una posizione nelle strutture alberghiere del nostro territorio.
Condividi:
Copyright © 2021 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.