Piscina “Dini Salvalai”, ripartono le attività sportive

Ripartono le attività sportive 2019-2020 nella piscina comunale di Fano “Dini Salvalai”, dopo gli ultimi ritocchi prima dell’apertura da parte della Fanum Fortunae Nuoto, società che si è aggiudicata la gestione della piscina comunale.

Il mattino rimane destinato all’attività fornita gratuitamente ai soggetti disabili, servizio che conta già 22 utenti predisposto in concerto con gli uffici comunali preposti. Riparte poi il nuoto libero, un momento molto frequentato dalla città.

“Di non facile soluzione per la stagione 2019-2020 il piano vasca – spiega in una nota l’assessore allo Sport Caterina Del Bianco -: con le attuali 5 corsie naturalmente non si riescono ad accontentare tutte le richieste delle altre società natatorie locali. L’amministrazione ha comunque ritenuto il piano presentato dal gestore un buon piano che rispetta le percentuali come da regolamento (70% gestore – 30% altre richieste). Quando ci sarà la nuova piscina in via Mattei le cose miglioreranno sicuramente”.

L’amministrazione comunale di Fano aggiunge che trattandosi di un servizio pubblico tiene conto dei tanti sacrifici economici della società Fanum Fortunae che riesce a tener aperto l’impianto occupandosi di continue manutenzioni.

“Un ulteriore ringraziamento – conclude Del Bianco – va all’azienda locale che ha investito recentemente in una nuova caldaia a beneficio dei tanti cittadini di Fano e non solo”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.