Per la Cantina Terracruda ennesimo riconoscimento, medaglia d’argento a Berlino

Il Campodarchi Argento, Bianchello del Metauro Doc Superiore 2016, della cantina Terracruda di Fratte Rosa si conferma super anche a Berlino, con la medaglia d’argento al prestigioso concorso internazionale Berliner Wine Trophy. E’ il concorso vinicolo internazionale più importante e più grande del mondo: 700 giudici internazionali, 7000 vini degustati, 41 Paesi partecipanti. Ogni anno riunisce esperti rinomati provenienti da tutto il mondo. «Il 2020 – sottolinea Maria Vittoria Avenanti, responsabile comunicazione e marketing della cantina – è e sarà un anno molto importante per noi. Si conclude un ciclo cominciato tre anni fa con la totale conversione al biologico. Per un futuro più verde, sostenibile e che salvaguardi ogni giorno di più il bene più importante che ci è stato dato gratuitamente, la terra. I premi ed i riconoscimenti che stanno ricevendo anche quest’anno i nostri vini non vanno che a rafforzare il nostro cammino, le nostre scelte fatte con passione e sacrifico. La strada è ancora lunga, ma sentiamo che il percorso intrapreso è quello giusto». Un premio, l’ennesimo, quello conquistato in Germania che acquista ancora più valore in quanto a differenza di altre competizioni vinicole, solo il 30% dei prodotti assaggiati ottiene una medaglia. Ciò significa che solo i migliori prodotti hanno l’onore di ricevere un riconoscimento dal Berliner Wine Trophy. Terracruda c’è riuscita.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.