Marotta: le novità del servizio di raccolta differenziata. Barbieri: “Un ambiente pulito, una città più sostenibile”

L’amministrazione comunale è al lavoro per uniformare il servizio di raccolta differenziata su tutto il territorio comunale. Dal 1 marzo anche il servizio di igiene ambientale della zona di Marotta nord sarà unificato a quello già esistente nel resto del territorio guidato dall’Ati Onofaro-Caruter come gestore unico. Proprio in questi giorni, al fine di comunicare le importanti novità, il sindaco Nicola Barbieri sta inviando una lettera ai cittadini di Marotta nord. I mesi di marzo ed aprile saranno di transizione e il servizio rimarrà pressochè invariato, da maggio il cambiamento con l’attivazione del porta a porta spinto e quindi l’eliminazione dei cassonetti stradali. «Avvieremo una prima fase – spiega il sindaco Nicola Barbieri – in cui il nuovo operatore darà continuità al servizio di raccolta differenziata a cui attualmente i cittadini sono abituati, con alcuni accorgimenti migliorativi. Nei prossimi mesi il nostro ecoprogetto si completerà con un sistema porta a porta evoluto e innovativo, che aiuterà famiglie e imprese ad una più efficiente gestione dei rifiuti. Vogliamo avere un ambiente pulito, una città più sostenibile, per vivere meglio con i nostri figli e per accogliere i nostri ospiti. Lo faremo insieme, e terremo la cittadinanza, che colgo l’occasione per ringraziare per la collaborazione, costantemente aggiornata con informazioni utili che riguarderanno il servizio». L’amministrazione comunale in tal senso organizzerà verso fine marzo degli incontri informativi nei quartieri per spiegare ai cittadini tutte le novità del servizio. Intanto, l’attuale centro ambientale mobile di Fano è sostituito dal vicino centro ambientale di Marotta Mondolfo che si trova lungo la strada provinciale 424 (via Valcesano, 83). I cittadini potranno conferire i rifiuti urbani recuperabili dal lunedi al sabato. Per quanto concerne l’esposizione dei bidoncini, rimane invariato il calendario ma cambia l’orario: dalle 22 alle 5. Dal 1 marzo attivazione del servizio di ritiro domiciliare ingombranti-sfalci con passaggi più frequenti. Per informazioni: 800.584267.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.