Investire in Borsa: cosa c’è da sapere prima di iniziare secondo EdilBroker.it

Investire in Borsa oggi è diventato sempre più facile grazie all’avanzare della tecnologia IT e sempre più persone si cimentano in questa impresa finanziaria fino a poco tempo fa apparentemente inaccessibile per l’uomo comune.

Ma come funziona effettivamente la borsa valori e come si può cominciare ad investirci sopra grazie alle piattaforme per il trading online?

Oggi lo scopriremo con il supporto di edilbroker.it, sito specializzato nel trading online che ne parla ampiamente su questo articolo riguardante il giocare in borsa (clicca per aprire il link).

Cos’è la borsa?

Per “Borsa” intendiamo nella maggior parte dei casi una borsa valori, ovvero un luogo fisico e telematico regolamentato dove avviene la compravendita di asset finanziari secondo la famosa legge della domanda e dell’offerta.

Da una parte infatti abbiamo i venditori dell’asset, mentre dall’altro ci sono i compratori: l’equilibrio tra i due va a determinare quello che sarà il valore di quel prodotto finanziario.

Le principali borse valori presenti al mondo vengono chiamate comunemente col termine inglese di Major Stock Exchange e sono presenti in tutti i maggiori poli economici mondiali. Tra questi ricordiamo:

  • La Borsa di New York (New York Stock Exchange)
  • Il NASDAQ (primo esempio al mondo di mercato borsistico elettronico)
  • La Borsa di Tokyo (Tokyo Stock Exchange)
  • La Borsa di Shanghai (Shanghai Stock Exchange)
  • La Borsa di Shenzhen (Shenzhen Stock Exchange)
  • La Borsa di Hong Kong (Hong Kong Stock Exchange)
  • La Borsa di Londra (London Stock Exchange)
  • L’Euronext (principale mercato finanziario e borsa valori pan-europeo nell’Eurozona)
  • La Borsa di Toronto (Toronto Stock Exchange)
  • La Deutsche Boerse (borsa tedesca)

Oltre i suddetti mercati però esistono anche i cosiddetti mercati OTM (dall’inglese: Over the Market) i quali sono caratterizzati dal fatto di non risultano essere mercati regolamentati. Questi mercati vedono la negoziazione svolgersi al di fuori dei circuiti borsistici ufficiali come quelli sopracitati, ed è qui che si svolgono la maggior parte della compravendita di titoli borsistici delle piattaforme di trading online.

Come fare trading online?

Per poter fare trading online, così come per investire in borsa, c’è bisogno di una figura finanziaria intermediaria detta broker.

Questi servizi si differenziano molto tra loro a seconda del servizio che offrono e vanno scelti seguendo una serie di criteri imprescindibili, uno tra tutti (nonché il principale) è quello di essere un broker regolamentato. Per essere considerato un regolamentato, un servizio di brokeraggio deve necessariamente ottenere una licenza e/o autorizzazione da parte di un ente finanziario di vigilanza riconosciuto.

Al momento, la maggior parte dei broker online europei sono certificati dalla CySEC, authority della Repubblica di Cipro, mentre in Italia a questa viene aggiunta anche l’autorizzazione della CONSOB. Per quanto riguarda il Regno Unito recentemente uscito dall’Unione Europea, l’autorizzazione consona a svolgere questo tipo di servizi invece viene erogata generalmente dalla locale FCA.

Se si deciderà al contrario di rivolgersi a un broker non-regolamentato, la possibilità di incappare in truffe o, ancora peggio, in qualche problema con la legge, aumenteranno a dismisura.

Il fattore economico

Oltre a questo elemento imprescindibile di tipo legale per, vanno aggiunti anche altri fattori da valutare prima di sottoscrivere un contratto con un broker online. Molto banalmente, ricordiamoci sempre ad esempio di analizzare l’offerta di tipo economica che il servizio ci concede, cercando eventuali costi nascosti non esplicitati sulla piattaforma del broker con cui abbiamo intenzione di iniziare a fare trading.

Ad oggi, la maggior parte dei servizi di brokeraggio finanziario online hanno assunto una posizione univoca di 0 commissioni di trading, diffidiamo quindi da chiunque voglia farci pagare costi aggiuntivi in fase di trade all’infuori del canonico spread.

 

Condividi:
Copyright © 2021 - Oltrefano.it Redazione

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.