Coronavirus: nelle Marche ricoverati da 70 a 83, in intensiva 10

Salgono nelle Marche i ricoverati per covid 19: nelle ultime 24 ore, sono passati da 70 a 83 (+13) e raddoppiati nel giro di una settimana, Secondo il Servizio Sanità della Regione Marche i pazienti in terapia intensiva sono 10 (+1). Aumentano i positivi in isolamento domiciliare da 1.594 a 1.671 (+75). Sommando il numero di questi ultimi con quello dei ricoverati risulta che oggi ci sono nelle Marche 1.754 positivi. I malati in terapia intensiva sono ricoverati agli Ospedali Riuniti di Ancona (4), a San Benedetto del Tronto (3) e a Marche Nord (3), dove si trova anche in paziente in semi intensiva. I degenti in reparti non intensivi si trovano invece 28 ad Ancona (tra cui un caso pediatrico), 13 a Marche Nord, tra cui una ricoverata in Ostetricia Ginecologia, e 31 a Fermo. C’è una sola persona in più rispetto a ieri tra chi è in quarantena per contati con i contagiati: sono 5.711, di cui 662 con sintomi, 112 operatori sanitari. Sale anche il numero dei dimessi/guariti dall’inizio dell’emergenza: 6.387 (+25), come riporta l’Ansa.

 

Il servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2198 tamponi: 1191 nel percorso nuove diagnosi e 1007 nel percorso guariti. I positivi sono 115 nel percorso nuove diagnosi: 28 in provincia di Ascoli Piceno, 50 in provincia di Ancona, 17 in provincia di Macerata, 17 in provincia di Fermo, 2 in provincia di Pesaro Urbino e 1 fuori regione.

 

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (21 casi rilevati), contatti in setting domestico (34 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (18 casi rilevati), 1 rientro dall’estero (Romania), 4 casi riscontrati dallo screening realizzato nel percorso sanitario, contatti in setting lavorativo (7 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/divertimento (12 casi rilevati), 1 contatto in setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (8 casi). Di 9 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

Condividi:
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.