Ceriscioli: “Virus rallenta, cittadini stanno rispettando misure. Mascherine? Ordinanza condivisa con Ministero”

Il governatore delle Marche Luca Ceriscioli ha tenuto una conferenza stampa in streaming per fare il punto sull’emergenza Covid.

“La nostra curva è in linea con quella cinese, significa che i nostri concittadini hanno rispettato le misure come i cinesi”.

Sull’ordinanza sull’obbligo delle mascherine ha detto: “sarà condivisa con il ministero della Salute”.

Ha anche aggiunto: “sarà possibile effettuare un maggior numero di tamponi, in tempi più stretti”.

La Regione, insieme all’Asur e alle aziende ospedaliere, lavora per ridurre gradualmente il numero di ospedali dedicati ai pazienti Covid-19 “‘pulendoli’ (gergo tecnico) mano mano da pazienti infetti per una riduzione di presidi” fino a un “punto finale in cui tornino alla normalità”, ha detto il presidente. “L’obiettivo finale – ha prefigurato, citando anche per questo la necessità della futura struttura di Civitanova Marche – è arrivare a un punto finale in cui gli ospedali tornino alla normalità per rispondere al fabbisogno di pazienti con patologie ordinarie”; questi ultimi, ha osservato, “non sono spariti ma hanno solo compresso le esigenze rinviabili”. E’ importante, ha aggiunto, ‘tornare’ a occuparsi di altre persone che hanno altre “morbilità con la loro pericolosità”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.