San Lorenzo in Campo, le attività non pagheranno la Tari per 2 mesi e mezzo. Agevolazioni e contributi per famiglie e imprese

Sostenere le famiglie e le attività, ancor di più in questo periodo difficile caratterizzato dall’emergenza sanitaria. La Giunta Dellonti conferma anche il 2020 l’importante pacchetto progetto “valorizziAMO i centri storici, sosteniAMO l’economia locale”, ampliando le misure a favore della cittadinanza. Contributi, riduzioni, esenzioni per quanto concerne Imu, Tari, Tosap, restauro facciate, nuove attività, No Slot, nuove nascite e imprese che assumono dipendenti: diverse ed importanti le agevolazioni approvate nell’ultimo consiglio comunale.

«Come ormai da diversi anni – sottolinea il sindaco Davide Dellonti – confermiamo e in alcuni casi ampliamo tutta una serie di agevolazioni per sostenere le famiglie e le attività. Misure ancor più importanti in questo periodo di forte emergenza. Per quanto concerne ad esempio la Tari per le utenze non domestiche di cui è stata disposta la chiusura con i provvedimenti del Governo a causa del Covid-19, abbiamo stabilito l’esenzione totale per due mesi e mezzo. Il provvedimento è stato finanziato con 25mila euro di fondi propri dal bilancio comunale. Parallelamente ai nostri tanti investimenti, dalla piazza al viale, mettiamo in campo anche per il 2020 rilevanti misure per valorizzare il centro storico del capoluogo e quelli delle frazioni. Sono previsti contributi per il restauro delle facciate, la riduzione dell’aliquota Imu e l’azzeramento della Tosap per abitazioni interessate da interventi edilizi che prevedano anche la sistemazione delle facciate esterne, la riduzione della Tari per nuove attività commerciali e quelle ‘No slot’. Sempre per la Tari sono previste riduzioni per utenze domestiche del nucleo familiare dove quest’anno nasce un bambino e per attività commerciali e artigianali che dimostrino di aver assunto a tempo indeterminato nuovo personale».

CONTRIBUTI RESTAURO FACCIATE EDIFICI CENTRO STORICO

Confermati i contributi a fondo perduto in conto capitale per interventi di manutenzione straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione; l’intervento complessivo dovrà riguardare anche la facciata prospiciente la via pubblica. Il contributo varia dal 10% al 15% in base al reddito ISEE, per un massimo di 2500 euro ad intervento. Il beneficio riguarda il centro storico del capoluogo e quelli delle frazioni di San Vito sul Cesano e Montalfoglio. Il contributo è soggetto a bando.

IMU

Per abitazioni dei centri storici interessate da interventi edilizi di manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro e risanamento, che prevedano anche la sistemazione delle facciate esterne, l’aliquota sarà notevolmente ridotta, al 6,60 per mille, invece di quella base pari al 9,50, per 3 anni dalla data di ultimazione lavori. La misura è stata resa stabile e strutturale.

TOSAP

Azzerata per le abitazioni (principali), nei centri storici, che saranno oggetto di interventi edilizi di manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro e risanamento, prevedendo recupero della facciata esterna, per la durata dei lavori.

TARI – Riduzioni “Nuove attività commerciali”

Per nuove attività commerciali nei centri storici vige la riduzione del 50% della tariffa fissa e variabile; riduzione del 25% della tariffa fissa e variabile, per tutte le nuove attività commerciali anche fuori dai centri. La misura di agevolazione, anche per il 2019, è valida per i primi 3 anni di attività.

TARI – Riduzioni “NO SLOT”

Confermata la misura per bar, caffè, pasticcerie che dimostrano di non aver installato apparecchi per gioco lecito o che dimostrino di averli rimossi: la riduzione è pari al 40% sia della fissa che della quota variabile. Confermata anche la riduzione del 10% (quota fissa e variabile) valida per ristoranti, trattorie, osterie e pizzerie “No Slot”.

TARI – Riduzione “Nuove nascite”

Confermata anche per il 2020 la riduzione del 25% su quota variabile, per le utenze domestiche del nucleo familiare dove con decorrenza dal 01.01.2020 nasce un bambino, con reddito ISEE del nucleo familiare inferiore a 15.000,00 euro. La riduzione viene riconosciuta per la durata di 2 anni dalla data dell’evento.

TARI – Riduzioni “Incremento del lavoro”

Confermata anche per il 2020 la riduzione del 15% su quota fissa e variabile, per le utenze non domestiche relative ad attività commerciali, artigianali ed attività produttive in genere che dimostrino di aver assunto a tempo indeterminato nuovo personale disabile o persone iscritte alle liste di cui alla L. 68/99 (categorie protette). Riduzione del 10% in caso di assunzione di nuovo dipendenti di tutte le restanti categorie di lavoratori, con contratto a tempo indeterminato o tempo determinato per almeno 2 anni. La riduzione viene riconosciuta per un periodo di 2 anni.

TARI Esenzioni Covid-19

Le tariffe per il 2020 con provvedimento approvato nell’ultimo consiglio comunale sono state lasciate inalterate. Per tutte le utenze non domestiche di cui è stata disposta la chiusura con i provvedimenti del Governo a causa dell’emergenza Covid-19, l’Amministrazione comunale ha stabilito l’esenzione totale per 2 mesi e mezzo. L’esenzione verrà calcolata in automatico dall’ufficio tributi, senza bisogno di presentazione di alcuna domanda. Il provvedimento è stato finanziato con 25mila euro di fondi propri dal bilancio comunale.

Il pagamento relativo al 2020 viene suddiviso in 3 rate. L’eventuale conguaglio dovuto alle disposizioni dettate dalle regolamentazioni nazionali di Arera verrà computato nel 2021. Le scadenze sono state fissare al: 15 novembre (prima rata); 15 dicembre (seconda); 15 gennaio 2021 (terza). E’ possibile pagare in unica soluzione con scadenza 15 novembre. Le rate verranno inviate per posta al proprio domicilio entro ottobre. La busta conterrà i tre modelli ‘F24’ che dovranno essere pagati entro le scadenze prestabilite presso qualsiasi ufficio postale, istituti di credito o applicazione home-banking.

Per maggiori informazioni: Ufficio tributi del Comune – Piazza Umberto I n. 17 – Dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13; Martedì dalle 15.30 alle 18 – [email protected] – 0721.774211

Condividi:
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.