Otto stranieri irregolari sul territorio nazionale espulsi

Personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di Fano ha effettuato, nell’ultimo periodo, numerosi servizi straordinari di controllo del territorio nella città di Fano al fine di prevenire la commissione di reati contro il patrimonio, in particolare i furti in abitazioni ed esercizi commerciali e lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del Commissariato fanese, diretti dal dirigente Stefano Seretti e  in alcun casi anche con il concorso della Polizia Locale fanese, hanno sottoposto a verifiche diverse zone della città, in particolare la stazione dei treni e degli autobus, nonché parchi pubblici e numerosi casolari abbondonati.

Nel corso dei controlli, effettuati in alcuni casi anche con il concorso della Polizia Locale fanese, sono state identificate oltre 200 persone Di queste 8 sono risultate essere cittadini stranieri, nello specifico1 russo, 4 africani e 3 rumeni,  irregolari sul Territorio Nazionale e pertanto sottoposti alla procedura di espulsione.

 

 

 

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.