Fano, sabato riaprono Museo archeologico e pinacoteca del Palazzo Malatestiano

Sabato 30 maggio alle ore 17 riaprono al pubblico il Museo archeologico e la pinacoteca del Palazzo Malatestiano.

L’assessorato alla Cultura del Comune di Fano ha lavorato in queste settimane per la ripartenza con modalità atte a garantire la massima sicurezza dei visitatori nel rispetto della normativa vigente.

L’ingresso al museo sarà gratuito per tutto il mese di giugno, mentre per il periodo estivo saranno programmate attività di valorizzazione del patrimonio museale con un calendario di iniziative per la fruizione degli spazi non solo da remoto, attraverso la realizzazione di contenuti digitali, ma anche in presenza.

Per la fruizione in sicurezza del museo sarà obbligatoria la prenotazione telefonica o via email e occorrerà presentarsi muniti di mascherina.
L’ingresso alla sede avverrà in maniera contingentata e non potrà superare le 13 presenze ogni mezz’ora.

Il museo sarà aperto anche martedì 2 giugno, festa della Repubblica, con orario festivo.

Da parte dell’assessore alla Cultura, Caterina del Bianco, arriva un appello alla città: “In quest’estate 2020 visitate il museo! Approfittate per conoscere la piccola vicina realtà non conosciuta. Con questo non intendo solo Fano, ma anche i ricchi i preziosi luoghi della nostra provincia e del nostro territorio.”

Dal 31 maggio il museo osserverà il seguente orario:

martedì, mercoledì e giovedì: 17-20

venerdì e sabato: 10-13; 17-20

domenica e festivi: 10.30-12.30/ 17-20

Chiuso il lunedì

Per informazioni e prenotazioni:

Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano

0721 887845-847 –  [email protected]

 

Condividi:
Copyright © 2020 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.