Fano, successo di pubblico per il Palio delle Contrade

Sold out per le serate medievali del Palio delle Contrade 2021, svoltesi a Fano il 16 e 17 agosto scorso. A ciò si è aggiunta anche l’elevata partecipazione di pubblico che, in pieno rispetto della normativa anti-Covid, ha seguito gli spettacoli dalle varie attività di Piazza XX
settembre.
Molto apprezzato anche l’allestimento realizzato presso la Corte malatestiana, frutto di un attento studio frutto della collaborazione con la professoressa Anna Falcioni del Centro Internazionale di Studi Malatestiani, tanto da aver potuto dare l’impressione di essere stati realmente trasportati all’epoca di Pandolfo III. In questo, occorre ringraziare per la preziosa sinergia l’Ufficio Cultura del Comune di Fano e il Museo.
Piena soddisfazione anche da parte del gruppo storico de “La Pandolfaccia”, che non ha voluto rimandare l’edizione di quest’anno, pur dovendo adattare il tradizionale palinsesto alle vigenti restrizioni. «Siamo estremamente contenti di aver potuto realizzare il Palio in Piazza e alla Corte, luoghi naturali per le rievocazioni di epoca malatestiana», ha commentato Fabio Frattesi, presidente de “La Pandolfaccia”, augurandosi di poter solidificare il legame tra l’attività del gruppo e i luoghi cardine del medioevo fanese.
Grande è stato anche il richiamo di turisti, alcuni accorsi per l’occasione, che hanno avuto modo di apprezzare l’intero programma rievocativo, in cui si sono perfettamente inserite le innumerevoli collaborazioni esterne, prezioso sostegno per il lavoro de “La Pandolfaccia”.

 

Parere favorevole anche da parte dell’amministrazione comunale, che ha nuovamente creduto nel serio impegno del gruppo storico. «Valorizzare uno dei periodi storici più importanti per la città, proprio nella settimana di ferragosto e con un progetto nuovo, è stata una mossa vincente, facendo in modo che i molti turisti presenti venissero a contatto con quella che è la nostra storia», ha dichiarato l’assessore Etienn Lucarelli a nome dell’intera giunta, che ha poi proseguito: «Come amministrazione vorrei ringraziare tutta “La Pandolfaccia” per aver realizzato questa manifestazione in piena sicurezza, ricordando che organizzare eventi simili con tali accortezze non è affatto scontato in un periodo come questo».
L’idea è dunque quella di darsi appuntamento all’edizione del Palio del prossimo anno, con la speranza di poter tornare a far competere tra loro, come in passato, le varie contrade della città di Fano.

Condividi:
Copyright © 2021 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.