Fano, torna una Città da Gust@re: quattro giorni tra cibo, tecnologia e ospitalità

Torna la manifestazione “Una città da [email protected]”, giunta alla sua V edizione, che si svolgerà quest’anno dal 29 settembre al 2 ottobre 2021 a Fano. Grazie ai contributi dei tanti relatori e professionisti della ristorazione, dell’ospitalità evoluta e della tecnologia agroalimentare, l’evento ha l’obiettivo di diffondere la cultura del patrimonio enogastronomico e turistico del territorio.

Durante le quattro giornate si susseguiranno diversi appuntamenti, conferenze e simposi.

Il Cibo, la Ristorazione e l’Ospitalità evoluta, grazie al supporto della tecnologia, verranno discussi e analizzati, in maniera approfondita, nei diversi luoghi della città che diventeranno location del gusto: Sala della Concordia, Chiesa di Santa Maria del Gonfalone, Rocca Malatestiana, Mediateca Montanari, Sala Pedinotti di Palazzo Martinozzi e Palazzetto dello Sport Salvador Allende.

Per l’occasione la città di Fano ospiterà operatori del settore, ristoratori, professori universitari, ricercatori, scrittori, giornalisti, tecnologi e studenti.

Quest’anno tra i principali destinatari ci saranno gli studenti di scuole di ogni ordine e grado: universitari, primarie e scuole secondarie di primo e secondo grado provenienti da Fano, Pesaro ma anche dalle province di Rimini e Bologna. Gli studenti delle scuole superiori che parteciperanno all’evento presenteranno dei video che hanno prodotto durante l’anno scolastico.

La sessione dedicata alla formazione professionale, al lavoro stagionale e al reddito di cittadinanza nel comparto dell’ospitalità, ristorazione e turismo coinvolgerà diversi Istituti Scolastici della Regione Marche e dell’Emilia Romagna.

Interessante la partecipazione degli studenti di due classi di istituti tecnici a indirizzo “turistico” di Fano (Polo Scolastico 3) e di Bologna (IIS Manfredi-Tanari) che faranno da ‘Cicerone’, lungo le vie del centro storico e del porto, ai partecipanti alla visita guidata di Fano.

Tra le iniziative in programma il Laboratorio sensoriale sul pesce, gestito dalla Condotta Slow Food di Pesaro e dedicato agli alunni delle scuole primarie di Fano, città la cui mensa scolastica è da 4 anni al primo posto a livello nazionale.

Seguiranno gli interventi del cibo made in Italy e tutte le buone pratiche per non sprecarlo.

Importanti anche gli interventi sul più grande distretto del biologico europeo e su una sana alimentazione nel periodo della pandemia.

All’interno della manifestazione è previsto, come sempre, un viaggio guidato nelle aziende agroalimentari del territorio.

Concluderà il ciclo di relazioni di venerdì 1 ottobre la sessione dedicata alla tecnologia che supporta l’enogastronomia e il turismo con interventi sulle agenzie turistiche nell’era del web 4.0 e sull’importanza di perseguire delle strategie comunicative mirate alla promozione dei prodotti enogastronomici.

All’interno di questa tavola rotonda sulle tecnologie digitali, che si terrà dalle ore 17 alle 18,30 nella sala convegni Pedinotti presso Palazzo Martinozzi (in Via Nolfi angolo Via A. D’Augusto 33), sarà presente l’editore di Oltrefano.it e creativo, esperto di digital marketing Nicola Zarri che parlerà del  fenomeno degli influencer, in particolare dell’influencer marketing collegato al mondo del vino.

Nella foto sopra la presentazione di Nicola Zarri durante la scorsa edizione.
Nella foto grande gli organizzatori

“Una città da [email protected] – affermano gli organizzatori – non è una delle tante fiere o rassegne enogastronomiche ma è un evento diffuso sulla cultura del cibo, sulla tecnologia che supporta l’enogastronomia e sul piacere per la convivialità e l’ospitalità”.

Tutte le iniziative saranno pubbliche e a ingresso gratuito e rispetteranno le normative in materia di sicurezza previste dalle prescrizioni anti-covid (ingresso con green pass e mascherina).

Il programma completo è disponibile sulla pagina Facebook al link www.facebook.com/UnaCittaDaGustare/

 

 

Condividi:
Copyright © 2021 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.