Il Carnevale di Fano saluta la terza sfilata con un altro sold out. Ospite Beatrice Venezi

Con temperature a un passo da quelle previste in primavera il Carnevale di Fano fa segnare un altro sold out anche nella terza sfilata.
Una sfilata che ha avuto come ospite il direttore d’orchestra Beatrice Venezi che ha potuto ammirare da vicino il carro a lei dedicato, realizzato dal maestro carrista Paolo Furlani. Anche la Venezi non ha resistito alla tentazione di salire su uno dei giganti di cartapesta e provare l’emozione del getto di cioccolatini e caramelle.

Già perché il Carnevale di Fano oltre a essere il più antico d’Italia è anche l’unico a caratterizzarsi per il lancio di dolciumi sulla folla, ben 200 quintali nelle tre domeniche.
“Per me è stato non solo un piacere ma anche un onore essere a questo bellissimo Carnevale – ha commentato Beatrice Venezi -. È stato davvero emozionante vedere davanti ai miei occhi un carro allegorico a me dedicato. Grazie mille a tutti”.

Insieme alla Venezi ad aprire il corteo c’era il sindaco di Fano Massimo Seri, vestito da Vulón, il presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli e il vice Stefano Mirisola, e il direttore dell’Orchestra Sinfonica Rossini Saul Salucci che ha collaborato nel portare in città il famoso direttore.

Poi via via il Carnevale è entrato nel vivo con il giro del getto e il sempre suggestivo giro della luminaria.

Premiati anche i palchi meglio mascherati: primo posto per “La musica arpulita” (15 buoni sconto su passaggio a Tim offerti da negozio Tim Top Tel), secondo posto per “Sinfonia fuori dalle righe” 15 aperitivi/cena al Dacsi) e terzo posto per “Sin tuti Vulón” (15 regali a Top Argento).

Il Carnevale prosegue anche domenica, alle ore 18, quando andrà in scena il Consiglio Comunale del Carnevale con il Consiglio comunale delle Bambine e dei Bambini.

 

Condividi:
Copyright © 2024 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.