Mondolfo, nel quartiere di San Sebastiano la “Festa dei tajulin sa la fava”

Torna l’11 e il 12 maggio la “Festa dei tajulin sa la fava”, tradizionale sagra, che dopo 30 edizioni all’insegna della continuità, quest’anno presenterà importanti novità.

L’organizzazione sarà, infatti, affidata alla Pro Loco “Tre Colli” di Mondolfo in coordinamento con i promotori originari e la location, pur mantenendo le sue radici a San Sebastiano, si sposterà nell’area verde tra Via Nuvolari e Via Meroni. Nei pressi del parco, saranno allestiti stand gastronomici, musica e giochi a partire dalle 18,30 di sabato 11 e domenica 12 maggio. 

Saranno oltre 60 le persone impegnate nella realizzazione dell’evento, tra cui 20 volontarie e volontari che si occuperanno esclusivamente di stendere i tagliolini, veri protagonisti delle due giornate, riconosciuti come Piatto Tipico Regionale con la denominazione “tajulin sa la fava alla mondolfese”.

La pietanza ricalca la ricetta originale che prevede un impasto steso a mano composto da uova, un 60% di farina di grano duro e 40% di farina di fava (che conferisce il caratteristico colore scuro). Oltre al piatto clou, durante le serate sarà possibile assaggiare altre preparazioni tradizionali per tutti i gusti. 

Con la fava si vuole ricordare un alimento storicamente importante per la popolazione delle nostre terre. I braccianti agricoli della zona di San Sebastiano e dell’agro mondolfese ricevevano come mercede per il loro lavoro una certa quantità di questo legume o dei piccoli appezzamenti di terreno da coltivare per il sostentamento della famiglia. 

Riscoprire i piatti tipici della tradizione popolare, significa intraprendere un percorso culturale e identitario importante per valorizzare le proprie origini e radici, rivivere le usanze e consolidare il legame tra le persone all’insegna della gastronomia e della voglia di condividere del tempo insieme. 

L’Amministrazione comunale ringrazia tutti i volontari coinvolti, senza il cui impegno e passione non sarebbe stato possibile allestire questa festa unica e molto sentita dalla comunità.

Condividi:
Copyright © 2024 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.