A Pasquetta San Lorenzo in Campo ospita la Sagra del Castagnolo

Torna come tradizione il lunedì di Pasqua a San Lorenzo in Campo una delle sagre più antiche delle Marche.

Il 1° aprile il centro laurentino ospita la 66esima Sagra del Castagnolo, organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione e il patrocinio dell’amministrazione comunale.

Protagonista assoluto il castagnolo. Dal lontano 1955 le donne di San Lorenzo in Campo preparano con lo stesso amore e cura i castagnoli per celebrare la Pasqua. Il castagnolo è stato inserito tra i prodotti tipici regionali delle Marche nella sua variante al farro tipicamente laurentina.

Il castagnolo al farro inoltre è stato il primo prodotto a dotarsi della denominazione “De.C.O” – Denominazione Comunale di Origine. Sarà possibile degustarlo negli stand gastronomici della Pro Loco.
La giornata si aprirà alle 9 con il Cammino dei Lavatoi: da San Lorenzo in Campo al suggestivo borgo di Montalfoglio e ritorno tra storia, natura e bellezza. In piazza Umberto I e lungo viale Regina Margherita bancarelle e street food. Alle 11 l’apertura dello stand dove gustare i prelibati castagnoli.
Tanti appuntamenti nel pomeriggio. Nel palco in piazza alle 15 saliranno Moris e Gli America e a seguire Le Rimmel. E per chi ama ballare ci sarà anche l’angolo swing. Non mancherà la pesca di beneficenza.
Alle 19 estrazione della Lotteria del Castagnolo: tanti bellissimi premi in palio.

L’occasione per una Pasquetta all’insegna del gusto, delle tradizioni, del divertimento ma anche per godere delle bellezze laurentine. Saranno visitabili il museo archeologico del territorio di Suasa, l’abbazia benedettina e l’affascinante Stanza dei francobolli che sta attirando sempre più l’attenzione di appassionati e curiosi. Ulteriori informazioni: pagina Facebook Pro loco san Lorenzo in Campo.

Condividi:
Copyright © 2024 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.