Delvecchio: “Non mi presenterò in questa tornata elettorale amministrativa, non vivo di politica e non sono in cerca di poltrone”

“Come democratico cristiano di stampo cattolico – spiega il consigliere comunale Davide Delvecchio – ho cercato in questi 5 anni in veste di Consigliere Comunale dell’UDC di fare della Politica un servizio, tanti sono stati i temi affrontati, tante le vittorie politiche.

Sono stati i 5 anni dopo la divisione del Centro Destra del 2014, tanto lavoro e sacrificio per ricomporre un coalizione unita e credibile per i nostri elettori.

Nel 2017 abbiamo iniziato un percorso politico di riunificazione di tutte le anime del Centro Destra e delle liste civiche della Città. Come possibile candidato Sindaco per primo ho deciso di fare un passo indietro e di non ripropormi alla massima carica Comunale per facilitare una riunificazione del Centro Destra.

Dopo una selezione politica e un intenso confronto abbiamo individuato nel candidato Sindaco Lucia Tarsi, la persona ideale per guidare la città nei prossimi 5 anni 2019-2024.

Lo scorso novembre 2018 abbiamo stipulato un patto elettorale riunendo tutte le componenti del Centro Destra e delle liste civiche della città.

Come UDC Fano visto le vicissitudini del partito nazionale dopo le elezioni del marzo 2018, avevamo da subito chiesto alla coalizione una candidatura nelle liste come indipendente, senza chiedere né pretendere incarichi.

Sono iscritto e rappresentante dell’UDC, non sono un trasformista, per principio ho deciso di non prendere altre tessere o fare scelte di convenienza, più utili alle carriere politiche.

Il percorso che ho intrapreso è stato sempre lineare, in prima battuta nel Novembre 2018 ho avuto la disponibilità di entrare come indipendente UDC nella lista del candidato Sindaco, in base agli accordi sottoscritti, ma la disponibilità è stata ritirata a metà Gennaio 2019.

Nello stesso Periodo metà Gennaio 2019 abbiamo concluso un accordo con Forza Italia, visto l’affinità partitica dei moderati e le trattative nazionali di unificazione ancora ad oggi non concluse, ma anche la disponibilità con Forza Italia è stata revocata a fine Febbraio 2019.

Visto il mio attivismo sui fronti amministrativi, siamo stati contattati dalla Lega di Fano ad inizi di Marzo, dal segretario Comunale e Provinciale per la candidatura come indipendente nelle loro liste che si stavano formando, ma anche in questo caso a fine Marzo, non hanno voluto derogare e hanno ritirato la proposta.

Una situazione spiacevole ed un comportamento poco onesto verso il sottoscritto che più di altri si è speso in questi 5 anni in termini di azione amministrativa con la volontà di riunire tutto il Centro Destra e le liste civiche per Vincere a Fano.

Un Inganno che a 20 giorni dalla presentazione delle liste, non posso accettare.

Un atteggiamento poco lungimirante, quello di chi guarda più alle prossime elezioni Regionali che all’impegno di Vincere le elezioni amministrative a Fano.

Nonostante tutto non farò altre liste o progetti alternativi al candidato Lucia Tarsi alla quale rinnovo la mia stima personale e il mio voto personale.

Non mi presenterò in questa tornata elettorale amministrativa, non vivo di politica e non sono in cerca di poltrone o incarichi, continuerò nella mia passione politica, civica e sociale come cittadino e come partito UDC”.

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2019 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.