Elezioni Mondolfo Marotta, al via punti d’incontro per conoscere il programma di FareCittà

Dopo l’ufficializzazione, nei giorni scorsi, della squadra di “FareCittà” che sosterrà il candidato sindaco Nicola Barbieri, ora è la volta del programma amministrativo 2021-2026 con cui la lista civica si propone al voto per le prossime consultazioni elettorali di ottobre.
Per incontrarsi e condividere il più possibile con i cittadini le idee e i progetti è partita in questi giorni, l’iniziativa “FareCittà – Barbieri nei Quartieri”, una serie di punti informativi che si alterneranno nelle prossime settimane in diverse zone del territorio. Appositi “banchetti” saranno posizionati nei mercati settimanali del lunedì a Mondofo, mercoledì e venerdì a Marotta e numerosi appuntamenti sono già in agenda a Piano Marina, Ponte Rio, Centocroci, nei Giardini pubblici di Marotta, nel quartiere di Marotta nord e in altre zone. Tutte le date saranno comunicate, di settimana in settimana, nella pagina social del candidato a sindaco “Nicola Barbieri”.

Un’iniziativa per diffondere, in modo capillare, l’articolato programma di governo del territorio, costruito dopo un lungo processo partecipato e condiviso dal basso. Un lavoro che ha coinvolto gruppi di cittadini riuniti in tavoli tematici e i rappresentanti dell’attuale maggioranza che hanno messo a disposizione la loro esperienza amministrativa nei diversi settori.

Un piano dettagliato che, in continuità con l’azione dei precedenti cinque anni di amministrazione, prevede interventi mirati per continuare a migliorare la qualità della vita dei cittadini di Mondolfo e Marotta.

A partire dalle proposte per rivitalizzare il lavoro e la competitività economica della città, la promozione del turismo, il decoro urbano, le iniziative culturali, la viabilità, la scuola, lo sport, la salute, il sociale, l’innovazione e la sicurezza.

Grande spazio è dedicato a “Fare Ambiente”, in cui sono previsti diversi punti programmatici a favore della sostenibilità ambientale e della mobilità alternativa.
Il filo conduttore che ha ispirato la visione amministrativa di “FareCittà” è la prospettiva data dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che si snoda su tre assi fondamentali: digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica, inclusione sociale. Sono questi gli obiettivi prioritari su cui puntare per realizzare progetti, ambiziosi e lungimiranti, per costruire il futuro della Comunità.

In questo senso per la squadra di “FareCittà” è necessario potenziare la macchina amministrativa nell’ambito della progettazione, per cogliere tutte le possibilità di finanziamento con l’obiettivo di realizzare interventi innovativi su scuole, strutture sportive, centri di aggregazione e spazi museali all’interno del territorio. Un’attenzione particolare è rivolta alla riqualificazione del lungomare sud e del centro storico.

“Questi punti d’incontro sono l’occasione per incontrare i cittadini, conoscere i candidati e presentare il nostro programma 2021-2026, che si basa sull’esperienza amministrativa maturata negli scorsi cinque anni, ma ha una visione ampia e lungimirante che va ben oltre i confini del prossimo mandato” – ha così commentato il candidato Sindaco Nicola Barbieri che prosegue – “Vogliamo puntare su un territorio sempre più verde e vivibile, proseguendo nei progetti per la mobilità sostenibile, per scuole più sicure e innovative, lo sport, il turismo, la cultura, il decoro urbano e la completa digitalizzazione della pubblica amministrazione. Siamo certi che con la nostra determinazione e con l’impegno, che abbiamo già dimostrato sul campo, sapremo realizzare gli obiettivi ambiziosi che ci siamo prefissati”.

Condividi:
Copyright © 2021 - Oltrefano.it Redazione

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.