Lavori a Marotta per riqualificare la città e favorire la mobilità sostenibile

Riqualificare la città e favorire la mobilità sostenibile: sono questi gli importanti obiettivi dei diversi lavori che stanno interessando e interesseranno il territorio di Marotta, dal lungomare al quartiere di Piano Marina. Procedono spediti gli interventi di riqualificazione del lungomare di Marotta Nord, dove è prevista anche la realizzazione di una nuova pista ciclabile. Oltre un chilometro da piazza dell’Unificazione fino al confine con Ponte Sasso, per un importo di 428.000 euro, di cui 128.000 euro dal bilancio del Comune di Mondolfo e 300.000 euro provenienti dal finanziamento del bando di attuazione dell’Asse 4 Azione 14.3.1 “Interventi per lo sviluppo della mobilità ciclopedonale – Completamento della Ciclovia Adriatica” Por Fesr 2014-2020. Un progetto che rientra nell’itinerario della Ciclovia Adriatica che collegherà Fano, Marotta e Senigallia. «Il progetto – spiega il sindaco Nicola Barbieri – prevede la realizzazione di una pista ciclabile di 1,4 chilometri a doppio senso di circolazione, larga 2,5 metri, in affiancamento e allo stesso livello dell’attuale marciapiede, con pavimentazione colorata. Verranno piantumati nuovi alberi vicino ai muretti esistenti per rendere armonico l’intero tracciato e i parcheggi verranno spostati, dove possibile, nel lato monte della strada». L’obiettivo è quello di rendere fruibile la zona a residenti e turisti prima dell’inizio della stagione estiva, quindi, salvo contrattempi, l’inaugurazione potrebbe essere in primavera. «E’ un intervento molto importante – prosegue il primo cittadino – che migliora l’immagine turistica della città e favorisce la mobilità sostenibile. Grazie a questi interventi tutta la comunità e i turisti potranno godere finalmente di un lungomare nella zona di Marotta Nord rinnovato, percorribile comodamente ed in sicurezza». La giunta Barbieri crede fortemente nella mobilità sostenibile e in quest’ottica, a breve, partiranno anche altre opere che interesseranno altre zone della città: «Diversi già gli investimenti in questo senso, come la pista ciclo-pedonale di San Sebastiano e Centocroci, e la ciclabile sul lungomare inaugurata nel giugno 2017. Questa zona della città sta diventando sempre più una palestra a cielo aperto, con tantissime persone che la frequentano tutto l’anno in bicicletta, passeggiando o correndo. Crediamo molto nelle ciclabili – evidenzia il sindaco Barbieri – tanto che l’anno scorso abbiamo ottenuto anche la bandiera dei ‘Comuni Ciclabili’. E nelle prossime settimane partiranno i lavori per la pista ciclabile che da via della Luna, nel quartiere di Piano Marina, si collegherà al centro di Marotta, precisamente alla rotatoria tra via del Sole e via del Mare, e la realizzazione del ponte ciclo-pedonale sul fiume Cesano. Quest’ultimo intervento, che sarà presentato a breve, con il Comune di Senigallia e la Regione Marche, consentirà il collegamento tra il nostro e il territorio senigalliese. Opere pubbliche – conclude Barbieri – per una città sempre più sostenibile ed attrattiva».

CONDIVIDI:
Contenuto Non visibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.