L’assessore diventa mamma, passaggio di consegne nella Giunta comunale di Mondolfo

È stato ufficializzato ieri mattina il passaggio di consegne all’interno dell’amministrazione comunale di Mondolfo, tra l’assessora Lucia Cattalani, che tra un paio di settimane diventerà mamma, e la consigliera comunale Filomena Tiritiello. Proprio a metà ottobre Cattalani, insieme al compagno, il sindaco Nicola Barbieri, avevano ‘annunciato’ su Facebook, con tanto di foto che li ritraeva felici impegnati nei preparativi, l’arrivo di una bimba. Tiritiello, a partire dal mese di novembre, lascerà l’incarico di presidente del consiglio comunale e assumerà il compito di guidare l’assessorato con deleghe all’ambiente, mobilità sostenibile, manutenzione del territorio, pari opportunità e commercio. Una scelta, quella di Lucia Cattalani, che ricoprirà il ruolo di consigliere comunale, condivisa già da diverse settimane con tutta la maggioranza e che arriva a meno di un anno dalle elezioni amministrative. «I prossimi mesi da neo mamma saranno molto belli – spiega Lucia Cattalani – ma nello stesso tempo intensi e impegnativi. Ho chiesto quindi di passare il testimone a un altro componente della nostra squadra. Continuerò, comunque, la mia esperienza amministrativa a servizio del gruppo da consigliera comunale. In questi anni, tutti insieme, abbiamo realizzato numerosi progetti migliorando notevolmente la nostra città e altri sono stati da poco avviati. Anche in questo ruolo metterò a disposizione dell’amministrazione le mie competenze». Quattro anni intensi come assessora, sia per quanto concerne la delega ai lavori pubblici che all’ambiente. La riqualificazione del lungomare di Marotta e quella del campo sportivo a Mondolfo, la realizzazione di piste ciclabili, dal tratto di Ciclovia Adriatica a quella che collega Piano Marina al centro, fino alla ciclopedonale tra Centocroci e San Sebastiano. Un impegno per promuovere la mobilità sostenibile che di pari passo a quello per l’ambiente ha portato l’amministrazione ad ottenere tanti riconoscimenti prestigiosi: la conferma della Bandiera blu, la Bandiera Verde dei Pediatri, Spighe Verdi, e la Bandiera Gialla che viene assegnata in base al gradi di ‘ciclabilità’ di un territorio. «Ringrazio Lucia e tutta la squadra – prosegue Filomena Tiritiello, che ha accettato con entusiasmo e spirito di servizio la responsabilità del nuovo incarico di assessore – per questa bellissima opportunità. Cercherò in questi mesi di mandato di ricoprire al meglio il ruolo affidatomi, proseguendo nel cammino già tracciato e che ha portato importanti risultati per la crescita e lo sviluppo di tutto il territorio». La delega ai lavori pubblici invece verrà assunta dal sindaco Nicola Barbieri.

 

Condividi:
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.