Consiglio Marche, ok mozione per sospendere procedure del project financing per realizzare ospedale unico

In chiusura di seduta del consiglio regionale, via libera a larga maggioranza alla mozione che impegna la Giunta a sospendere la procedure del project financing per la realizzazione della nuova struttura ospedaliera a servizio dell’azienda Marche Nord nel Comune di Pesaro e di riesaminare le relative delibere degli ultimi due anni. Il voto, 22 favorevoli e 8 contrari, è stato espresso dopo un partecipato dibattito.

La seduta è proseguita con la discussione e il voto della mozione a iniziativa della capogruppo Ruggeri (M5s) “Procedura relativa alla realizzazione e finanziamento della nuova struttura ospedaliera a
servizio dell’Azienda Ospedaliera ‘Ospedali Riuniti Marche Nord’ nel Comune di Pesaro,
località Muraglia”. L’atto di indirizzo, al quale si sono aggiunte le firme dei capigruppo della maggioranza Lucentini (Lega), Marcozzi (FI), Rossi (Civitas civici) e Ciccioli (FdI), è stato integrato da un emendamento che modifica il dispositivo finale, prevedendo l’impegno della Giunta “di dare mandato agli uffici interessati di verificare la possibilità di revocare la procedura relativa alla realizzazione e finanziamento mediante lo strumento giuridico/finanziario del Partenariato pubblico privato (ex art.183, comma 15, del D.lgs 50/2016), della nuova struttura ospedaliera a servizio dell’Azienda ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord” nel Comune di Pesaro”, e “di riesaminare tutti gli atti pregressi (delibere di Giunta 84, 100, 1050, 746 eliminando la misura 7 “Emergenza epidemiologica COVID-19:realizzazione nuovo ospedale Marche Nord)”. Al termine del confronto, al quale hanno partecipato numerosi consiglieri e gli assessori Baldelli e Saltamartini, la mozione è stata approvata con 22 voti a favore e 8 contrari.

Condividi:
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.