Gran Premio Giovanissimi fioretto e spada, successo per gli atleti della Fanum Fortunae Scherma
Il Palascherma di Ancona ha ospitato lo scorso week-end del 26 e 27 febbraio la Seconda Prova di Qualificazione Regionale “Gran Premio Giovanissimi” di fioretto e spada. A sfidarsi i giovanissimi atleti giunti da tutta la regione delle categorie Maschietti, Bambine (10 anni), Giovanissimi e Giovanissime (11 anni) Ragazzi e Ragazze (12 anni), Allievi e Allieve 13 anni).

Le competizioni hanno avuto inizio nella mattinata di sabato con la gara di Ragazzi/Allievi di Fioretto maschile. Dopo lo svolgimento delle varie fasi eliminatorie, il primo gradino del podio è stato conquistato da Stanley Leech dell’Accademia Scherma Fermo, davanti a Sergio della Gatta del Club Scherma Ancona. Terzi classificatI ex aequo Alessio Renzi dell’Accademia Scherma Fermo e Leonardo Gambitta del Club Scherma Ancona.

Primo posto per Margherita Ascani del Club Scherma Fabriano, nella categoria Spada Ragazze/Allieve.
Caterina Ambrosini del medesimo club ha, invece, preceduto Chiara Ragusa e Virgina di Tommaso del Fanum Fortunae Scherma.

Giovanni Renzi del Fanum Fortunae Scherma ha conquistato il primo posto della categoria
Spada Ragazzi Allievi davanti a Stanley Leech, sempre del Fanum Fortunae Scherma. Terzi pari merito Olivetti Luigi del Club Scherma La Misericordia di Osimo e Villani Edoardo del Club Scherma Jesi.

Prima classificata, nella categoria Fioretto Ragazze/Allieve, Sophia di Paolo del Club Scherma Ancona davanti a Maria Elisa Fattori e Zoe Segat del Club Scherma Jesi. Terza ex aequo Isabella Canu del Club Scherma Ancona.

La giornata di domenica ha avuto inizio con la gara di Giovanissimi Fioretto maschile che ha visto il podio di Mattia Renzi dell’Accademia Schema Fermo, davanti a Elia Giorgini del Club Scherma Pesaro, Alfred Leech e Rocco Luciani dell’Accademia Schema Fermo.

Per le Giovanissime fioretto femminile vittoria di Margherita Volta, davanti alla compagna di squadra Sami Alejandra Regina del Club Scherma Ancona. Terze classificate Fiamma Lillini del Club Scherma Jesi e Agnese Maniscalco del Club Scherma Ancona.

Isabel Setaro, del Fanum Fortunae Scherma, è risultata vincitrice della categoria Spada Giovanissime, davanti alla compagna di club Deva Bertulli.
Terze classificati Lucrezia Maria Cossu del Club Scherma Recanati e Vittoria Lucchino del Fanum Fortunae Scherma.

Per le Bambine Fioretto femminile il gradino più alto del podio è stato conquistato da Fabiola Badiali del Club scherma Senigallia, davanti a Ludovica Pensato del Club Scherma Recanati.
Terze ex aequo Emma De Colle del Club Scherma Ancona e Maria Vittoria Trombetti del Club Scherma Jesi

Per quanto riguarda la categoria Spada maschile giovanissimi il primo classificato è risultato Alessandro Mezzina del Fanum Fortunae Scherma.

Nella categoria Maschietti fioretto maschile primo posto per Matteo Olivi del Club Scherma Senigallia, davanti a Maurino Enrico del Club Scherma Ancona. Terzi Alessandro Belli dell’Accademia Scherma Fermo e Leonardo Cardinali del Club Scherma la Misericordia di Osimo.

Infine, nella categoria Bambine Spada femminile prima classificata è risultata Fabiola Badiali del Club Scherma Senigallia, seguita da Eleonora Gregori del Club Scherma Fabriano. Terze pari merito Chiara Pintucci e Ludovica Pinsato del Club Scherma Recanati.

A premiare i giovani atleti marchigiani il Presidente della F.I.S. Marche Stefano Angelelli, il Presidente Regionale del CONI Fabio Luna e il Presidente del Team Osimo nuoto Gianni Chieti.

Dal Comitato regionale Marche della F.I.S. un caloroso ringraziamento a tutti i giovani atleti per l’impegno profuso in questo fine settimana di gare.

Condividi:
Copyright © 2022 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.