Musica e solidarietà, venerdì al FabLab il concerto dei richiedenti asilo
Si svolgerà venerdì 30 Settembre 2016 presso la Casa della Musica, in Corso Matteotti 66 a Fano, l’esibizione musicale dei ragazzi richiedenti asilo ospitati presso i centri di accoglienza governativi gestiti dalla Cooperativa Labirinto nella provincia di Pesaro e Urbino.
Il concerto è previsto per le ore 21,00. Sono invitati tutti gli appassionati dei generi soul, reggae, rock e pop.
I richiedenti asilo hanno usufruito della sala prove della Casa della Musica.
 
“Ben vengano questi concerti da parte dei ragazzi che hanno usufruito della Casa della Musica – spiega l’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Fano, Caterina Del Bianco – Il progetto musicale “S.O.U.L.” è stato accolto con piacere nella struttura comunale perchè abbiamo subito compreso come la musica potesse promuovere la creatività dei ragazzi”.
L’assessore alle Politiche Sociali Marina Bargnesi esprime grande apprezzamento per il progetto musicale che sta coinvolgendo i giovani richiedenti asilo ospiti temporaneamente nelle strutture del nostro territorio: “E’ un altro spazio d’interazione ed integrazione con giovani ed istituzioni locali, questo è lo spirito giusto affinché il soggiorno sia occasione di ripristino della propria speranza di vita. Auspichiamo che il progetto prosegua e che si creino altre opportunità per ascoltare i gruppi e le loro sperimentazioni”.
L’amministrazione comunale, inoltre, ringrazia i mediatori culturali della Cooperativa Labirinto Anissa Gouizi,  Devon Ebah e Alessandro Montesi per aver seguito questo percorso con cui i ragazzi “facendo musica” hanno potuto esprimersi, liberarsi, oltre ad incrementare le conoscenze musicali pregresse di molti di loro.
Ricordiamo inoltre che al progetto hanno collaborato Michele Vagnini ed Elisa Talevi, i due giovani che hanno ottenuto la borsa lavoro per la Casa della Musica nell’ambito del FabLab Sant’Arcangelo, progetto che si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale, ed è realizzato dal Comune di Fano, assessorato alle Politiche giovanili, con la collaborazione di diversi partner.
Condividi:
Copyright © 2016 - Aurora Sammartano

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.