Batte forte il cuore di Mondolfo e Marotta, un camion pieno di solidarietà per i terremotati

Il camion della solidarietà è partito ieri mattina con destinazione Visso, uno dei centri del sud delle Marche più colpiti dalle recenti scosse di terremoto. Un carico composto dal materiale raccolto attraverso la lodevole iniziativa lanciata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con  l’associazione di Protezione civile “Faà di Bruno” di Mondolfo e Marotta e la Croce Rossa di Marotta, per sostenere le popolazioni colpite dal sisma. Il materiale, grazie alla generosità di tutti i cittadini ed anche al sostegno di alcune importanti aziende che si sono dimostrate particolarmente sensibili, consiste in 45 scatoloni di pasta, 50 coperte, 5.000 litri di acqua e 10 bancali di prodotti per l’igiene personale. Molto soddisfatto il vicesindaco di Mondolfo Carlo Diotallevi, che ha seguito personalmente la campagna di sensibilizzazione. <<L’idea che tutto il materiale raggiungerà la città di Visso per essere messo a disposizione delle popolazione colpite dal terremoto – evidenzia Diotallevi – è motivo di grande orgoglio per la nostra comunità. Questo grazie alla solidarietà espressa dai nostri cittadini che non si sono risparmiati e al sostegno di  alcune aziende, come la Sodico, impresa edile Marcucci, Pasta dell’Astore di Arcevia, che ringraziamo per aver partecipato fattivamente alla raccolta. Ricordo che è ancora aperto il conto corrente presso la Banca di credito cooperativo di Suasa dove è possibile continuare a fare donazioni>>. A consegnare, nel pomeriggio, il materiale raccolto nel territorio comunale, sono stati i volontari dell’associazione di Protezione civile “Faà di Bruno”, aiutati da quelli della Croce Rossa di Visso. La protezione civile di Marotta e Mondolfo, dopo la consegna si è fermata a Tolentino, dove rimarrà per quattro gironi a per dare supporto nella emergenza post sisma. Una raccolta di materiale che va a sommarsi a quella fondi, scattata subito dopo il terremoto di fine agosto. A settembre, il Comune aveva reso noto che la cifra raccolta era di 8.576,74 euro grazie al grande cuore di tanti cittadini e al lavoro svolto in collaborazione con numerose associazioni del territorio. Per continuare a donare: filiale di Mondolfo della Bcc di Suasa, oppure bonifico bancario (iban: IT03R0883968390000030132486) intestato a “terremoto centro Italia”.

Condividi:
Copyright © 2016 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.