Italia campione d’Europa: quali erano erano le possibilità di vincita pre-incontro?

Come tutti sappiamo, dall’11 Luglio 2021 l’Italia è diventata campione d’Europa e questo non avveniva dal lontano 1968. È grande soddisfazione per tutti gli Italiani che hanno confidato negli Azzurri. Ma quali erano le probabilità di stabilire la nazionale vincitrice del Trofeo Continentale? Dopo l’eliminazione della Francia, sia l’Italia che l’Inghilterra sono state le due grandi favorite per la vittoria della finale che si è disputata al Wembley Stadium di Londra. Nonostante questo, secondo statistiche raccolte relativamente alle quote delle maggiori agenzie di scommesse, il vantaggio per la vittoria era per l’Inghilterra. C’è da dirlo, la lotta per la conquista del girone da parte della Nazionale di calcio inglese è stata altrettanto notevole, realizzando importanti vittorie agli ottavi contro la Germania e ai quarti contro l’Ucraina e non subendo nessun gol almeno fino al 2 a 1 alla semifinale con la Danimarca. Questo ha permesso quotazioni leggermente a suo favore, con una differenza pre-incontro di 1.80, contro l’1.90 del successo dell’Italia.

 

Malgrado ciò, chi ha deciso di puntare per la vittoria dell’Italia non ha sicuramente sbagliato. Si è registrato un picco di giocate degno di nota, anche per gli appassionati che oltre alle scommesse sportive hanno puntato sui giochi da casinò. Sono stati tanti i provider a fornire slot a tema calcistico, oltre che i classici titoli da casinò, come blackjack, poker e roulette. Siti come Casinoitaliani.it mettono a disposizione dettagli importanti sui migliori casinò, per aiutare il giocatore a scegliere il portale ideale. Questo è stato d’aiuto per molti, sicuramente anche durante la fase di Euro 2020.

Lo stadio di Wembley

Non è da poco considerare che la sfida si è tenuta in uno stadio di 60 mila spettatori, di cui solo 6.600 circa sono stati italiani, quindi ben 9 volte in più di tifosi inglesi presenti al match. Questo avrà senz’altro spinto molti inglesi a scommettere sulla propria vittoria. Si sa, giocare in casa è un fattore di vantaggio altrettanto cruciale e da tenere in considerazione in qualsiasi partita. Anche chi ha seguito l’incontro sulla rete televisiva nazionale italiana ha potuto constatare la pressione della tifoseria inglese durante il possesso palla della squadra di Mancini. Nonostante questo gli Azzurri hanno mantenuto alta la concentrazione, non lasciandosi influenzare troppo.

La reazione degli inglesi

Che la sportività degli inglesi sia discutibile si è notato subito durante l’incontro e soprattutto al termine della finale. Gran parte dei calciatori hanno immediatamente tolto la medaglia ricevuta durante la premiazione a fine incontro, a differenza della formazione italiana. Ma la cosa che sorprende di più, è il dato convenuto nell’ambito delle prenotazioni alberghiere. Dopo la vittoria dell’Italia ad Euro 2020, sono state circa 300 le disdette avvenute da parte dei turisti inglesi presso gli hotel di Roma. Si tratta di un calo del 40%. Non vi è chiaramente la certezza di una possibile connessione diretta con la vittoria dell’Italia all’europeo, ma è sicuramente un dato da considerare visto l’attuale clima. Di certo c’è anche da considerare l’effetto relativo all’aumento dei contagi della variante Delta del Covid-19, che ha rallentato le decisioni di chi aveva in mente di spostarsi, vista la possibile quarantena.

 

Condividi:
Copyright © 2021 - Oltrefano.it Redazione

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.