A Cerasa proiezione in anteprima regionale del corto ‘Ape Regina’ di Nicola Sorcinelli

Lunedì 27 luglio alle ore 21:15 nella splendida cornice di piazza IV Novembre a Cerasa di San Costanzo verrà proiettato l’ultimo cortometraggio del regista marchigiano Nicola Sorcinelli “APE REGINA”. Nicola è di San Costanzo, anche se ora vive a Roma e ha scelto la rassegna Altrove Cinema Nomade per l’anteprima regionale di questo piccolo capolavoro commissionato direttamente da EMERGENCY e prodotto da due importanti realtà come Wildside e Rai Cinema. Al termine della proiezione ci sarà un momento per dialogare e porre qualche domanda al giovane film-maker.

Il corto ad ottobre è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma e ha vinto il premio Premiere Film che garantisce la distribuzione nei festival italiani e internazionali per un anno.

Protagonista di Ape regina è Elsa, settant’anni e cinque arnie vuote. Le api se ne sono andate così come suo marito, a cui non perdona di essere morto prima di lei. Solo una nuova ape regina, se accettata, potrebbe far ritornare le api. Una mattina trova nascosto nella rimessa Amin, un ragazzo di sedici anni scappato da un centro per immigrati. La polizia lo sta cercando, lui vuole raggiungere la Finlandia. Elsa decide di dargli ospitalità in cambio di un aiuto con le sue arnie, fino a quando dovrà lasciare andare anche lui.

Per il regista Sorcinelli raccontare questa storia, in questo particolare periodo storico, lo ha riempito di gioia ma anche di grande responsabilità̀. “La sceneggiatura di Alessandro Padovani mi ha subito appassionato. La storia di Elsa e Amin, il loro piccolo e intimo viaggio, la solidarietà̀ ma soprattutto l’indiscriminata accoglienza sono gli elementi che mi hanno coinvolto e che spero di essere riuscito a trasmettere”.

Nicola Sorcinelli inizia il suo percorso artistico durante l’infanzia tra i banchi di scuola. Da subito viene selezionato nei più importanti festival internazionali, ad oggi ha all’attivo più di 90 riconoscimenti internazionali. Nel 2016 vince il premio come miglior regista rivelazione al Festival Del Cinema Europeo, “Il Resto del Carlino” lo inserisce nella classifica dei 100 nuovi giovani orgogli italiani. Nel 2017 vince il Nastro d’Argento con il cortometraggio “Moby Dick”. Al momento è nella fase di sviluppo del suo primo Film.

Condividi:
Copyright © 2020 - Marco Spadola

Licenza Creative Commons

Lascia un Commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.